Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Motor Motel Love Songs - Jason Collett (Arts & Crafts)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Jason Collett - Motor Motel Love Songs
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / pop /
Scheda autore: Jason Collett



Periodo di grazia per il collettivo che gravita intorno alla Arts & Crafts e ai Broken Social Scene. Jason Collett riesce quindi (come gli Apostle Of Hustle, i Valley Of The Giants o Feist) ad avere la sua visibilitą. Che sfrutta bene, consegnandoci un album da urlo!!

Innanzi tutto sappiate che all'interno (come nei dischi citati sopra) suonano un po' tutti i Broken Social Scene. Poi, riflettete sul fatto che la musica proposta dal nostro č completamente diversa da quella dei suoi compagni. Jason suona un po' come un cantautore americano ispirato dal country. Si avvertono echi di Neil Young, Wilco ma anche di roba mainstream come Steve Earle, Bruce Springsteen, Tom Petty, John Mellencamp.

La bellezza del disco č nella sua semplicitą, nel suo riportarci a ricordi sepolti senza indicarceli chiaramente, facendoci cantare a squarciagola vergognandoci anche un po'.

Va da sč che il genere č particolare, ci sono addirittura rimandi ai Beatles e al Paul McCartney solista ma agli amanti della buona musica non devono farselo scappare. "Motor Motel Love Songs" č un disco sentito e lirico come pochi e sincero come pochissimi.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 2726 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Scarapocchio - Attenti, Sono Felice!Scarapocchio
Attenti, Sono Felice!
Enon - High SocietyEnon
High Society
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
New Pornographers, The - Mass RomanticNew Pornographers, The
Mass Romantic
Devendra Banhart - Rejoicing In The HandsDevendra Banhart
Rejoicing In The Hands
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret
Bugo - Sentimento WesternatoBugo
Sentimento Westernato
Breakfast - Carry On EPBreakfast
Carry On EP
Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Angel Olsen - All MirrorsAngel Olsen
All Mirrors