´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Jason Collett - Motor Motel Love Songs (Arts & Crafts)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Jason Collett - Motor Motel Love Songs
Autore: Jason Collett
Titolo: Motor Motel Love Songs
Anno: 2004
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:



Periodo di grazia per il collettivo che gravita intorno alla Arts & Crafts e ai Broken Social Scene. Jason Collett riesce quindi (come gli Apostle Of Hustle, i Valley Of The Giants o Feist) ad avere la sua visibilitÓ. Che sfrutta bene, consegnandoci un album da urlo!!

Innanzi tutto sappiate che all'interno (come nei dischi citati sopra) suonano un po' tutti i Broken Social Scene. Poi, riflettete sul fatto che la musica proposta dal nostro Ŕ completamente diversa da quella dei suoi compagni. Jason suona un po' come un cantautore americano ispirato dal country. Si avvertono echi di Neil Young, Wilco ma anche di roba mainstream come Steve Earle, Bruce Springsteen, Tom Petty, John Mellencamp.

La bellezza del disco Ŕ nella sua semplicitÓ, nel suo riportarci a ricordi sepolti senza indicarceli chiaramente, facendoci cantare a squarciagola vergognandoci anche un po'.

Va da sŔ che il genere Ŕ particolare, ci sono addirittura rimandi ai Beatles e al Paul McCartney solista ma agli amanti della buona musica non devono farselo scappare. "Motor Motel Love Songs" Ŕ un disco sentito e lirico come pochi e sincero come pochissimi.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 2997 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock
Angel Olsen - All MirrorsAngel Olsen
All Mirrors
Ken Stringfellow - TouchedKen Stringfellow
Touched
Perturbazione - Waiting To HappenPerturbazione
Waiting To Happen
Elliott Smith - Figure 8Elliott Smith
Figure 8
Teenage Fanclub - & Jad Fair - Words Of Wisdom & HopeTeenage Fanclub
& Jad Fair - Words Of Wisdom & Hope
Scarapocchio - Attenti, Sono Felice!Scarapocchio
Attenti, Sono Felice!
Xiu Xiu - La ForetXiu Xiu
La Foret
AA.VV. - Lo Zecchino DAA.VV.
Lo Zecchino D'Oro Dell'Underground
Breakfast - Carry On EPBreakfast
Carry On EP