Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Valende - Jennifer Gentle (Sub Pop)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Jennifer Gentle - Valende
Voto:
Etichetta: Sub Pop
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / rock / psych
Scheda autore: Jennifer Gentle



Cari amici, qui abbiamo di fronte un disco serio. Ed italiano. Ed targato Sub Pop. Molto probabilmente, il signor Dulli (che di nome fa Greg ed era il cantante degli Afghan Whigs) venuto in Italia ad aiutare commercialmente il gruppo sbagliato. Gli avranno detto: "vai nel paese di Berlusconi, chiedi di un gruppo pop bravissimo che si ispira palesemente al passato, non nascondendo neanche un secondo le sue influenze. Un bel gruppo che mescola splendide melodie con umori psichedelici." e lui, poverino, avr fatto cos. Non rendendosi conto di aver incontrato l'alternativo italiano medio che gli avr risposto "Afterhours!!".

"Jennifer Gentle" doveva dire!! Ovviamente la storia non minimamente vera, ma, comunque, Dulli sar in Italia da almeno un anno e continua a citare fra i suoi gruppi preferiti i Verdena. I Jennifer Gentle, nel frattempo, sbancano nella sua patria (che non l'Afghanistan) e si fanno amare da chi minimamente attento alle cose belle.

Come avrete capito dal delirio scritto sopra i JG suonano pop. In una parola "pop-sbilenco-lo-fi-hi-psych". Ma, onestamente, che ce frega di quello che suonano se lo fanno cos bene??? Infatti un'etichetta che fino a qualche anno fa produceva boscaioli con la sega elettrica in mano se ne innamorata all'istante. E voi? Siete ancora l ad ascoltarvi gli Afterhours?

[Dale P.]

Canzoni significative: Liquid Coffee, I Do Dream You.

Questa recensione stata letta 3817 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

19/05/2006MilanoRainbow

tAXI dRIVER consiglia

Pixies - Complete B SidesPixies
Complete B Sides
Joe Leaman - Truly Got FishinJoe Leaman
Truly Got Fishin'
Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side
The Murder Capital - When I Have FearsThe Murder Capital
When I Have Fears
Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Effetto Doppler - Indifferenti CieliEffetto Doppler
Indifferenti Cieli
AA.VV. - Idbox.it Compilation Vol.1AA.VV.
Idbox.it Compilation Vol.1
AA.VV. - March(e)ingegno SonoroAA.VV.
March(e)ingegno Sonoro
Eels - SouljackerEels
Souljacker
Kaito - Band RedKaito
Band Red