Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Streetcore - Joe Strummer (Hellcat)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Joe Strummer - Streetcore
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / pop /
Scheda autore: Joe Strummer



Non facciamo retorica. La bellezza di questo disco trascende la vicenda umana di Joe Strummer. Fosse vivo si brinderebbe alla ritrovata vena ispirativa dell'ex Clash. Purtroppo le cose sono andate come sono andate e Joe ci lascia con il suo disco più bello dai tempi dei Clash. Non è importante quello che succede all'interno di Streetcore ma "come" succede. C'è Joe, c'è la sua chitarra. Tutto il resto è contorno. Non ho mai avuto la possibilità di vedere dal vivo Joe (per motivi anagrafici con i Clash, per svogliatezza con i Mescaleros), ma vidi i filmati dell'Indipendent di qualche anno fa. Quest'uomo con la chitarra, quella voce.. capisci che c'è gente con un carisma superiore. Che cantasse pezzi dei suoi dischi solista, che cantasse vecchi pezzi dei Clash era tutto un brivido continuo. Sapeva come toccare certe corde. In "Streetcore" certe corde le tocca eccome e, forse i brividi sono più di prima. Ovviamente, come in ogni testamento che si rispetti, c'è una bella versione di "Redemption Song". Circondata da capolavori assoluti.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 2847 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


20/11/2004 Tributo Live

tAXI dRIVER consiglia

Velvet Underground - White Light White HeatVelvet Underground
White Light White Heat
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput
Velvet Underground - LoadedVelvet Underground
Loaded
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
PGR - Per Grazia RicevutaPGR
Per Grazia Ricevuta
Lou Reed - BerlinLou Reed
Berlin
Oasis - Don t Believe The TruthOasis
Don t Believe The Truth
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground