Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Streetcore - Joe Strummer (Hellcat)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Joe Strummer - Streetcore
Voto:
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / pop /
Scheda autore: Joe Strummer



Non facciamo retorica. La bellezza di questo disco trascende la vicenda umana di Joe Strummer. Fosse vivo si brinderebbe alla ritrovata vena ispirativa dell'ex Clash. Purtroppo le cose sono andate come sono andate e Joe ci lascia con il suo disco più bello dai tempi dei Clash. Non è importante quello che succede all'interno di Streetcore ma "come" succede. C'è Joe, c'è la sua chitarra. Tutto il resto è contorno. Non ho mai avuto la possibilità di vedere dal vivo Joe (per motivi anagrafici con i Clash, per svogliatezza con i Mescaleros), ma vidi i filmati dell'Indipendent di qualche anno fa. Quest'uomo con la chitarra, quella voce.. capisci che c'è gente con un carisma superiore. Che cantasse pezzi dei suoi dischi solista, che cantasse vecchi pezzi dei Clash era tutto un brivido continuo. Sapeva come toccare certe corde. In "Streetcore" certe corde le tocca eccome e, forse i brividi sono più di prima. Ovviamente, come in ogni testamento che si rispetti, c'è una bella versione di "Redemption Song". Circondata da capolavori assoluti.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 2819 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


20/11/2004 Tributo Live

tAXI dRIVER consiglia

Oasis - Don t Believe The TruthOasis
Don t Believe The Truth
Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Velvet Underground - Velvet Underground & NicoVelvet Underground
Velvet Underground & Nico
Subsonica - Cielo Tangenziale Ovest DVDSubsonica
Cielo Tangenziale Ovest DVD
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
PGR - Per Grazia RicevutaPGR
Per Grazia Ricevuta
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground
Nick Cave - No More Shall We PartNick Cave
No More Shall We Part
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In