Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Kings Of Convenience - Quiet Is The New Loud (Source)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

Kings Of Convenience - Quiet Is The New Loud
Autore: Kings Of Convenience
Titolo: Quiet Is The New Loud
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / folk /

Voto:



La copertina raffigura Erik Glambek Boe e Erlend Oye, duo norvegese al loro debutto, e sembra voler ricordare tempi passati (Simon & Gurfunkel?). Il titolo mostra tutte le loro intenzioni. La quiete è il nuovo rumore? Con un titolo così vi aspettereste forse un disco nu-metal? Giustamente i due ricordano molto di più il Nick Drake di Bryter Later (quello più commerciale e solare), i Belle And Sebastian, le cose più acustiche di Badly Drawn Boy e, in generale, tutto il movimento cantautorale degli ultimi anni. E dobbiamo ammettere che da ultimi arrivati si impongono subito come capiscuola. Arrangiamenti curatissimi, canzoni sussurate più che cantante, melodie da brividi e voci da angeli. Se siete abituati a sonorità pesanti evitate questo disco, vi farebbe addormentare già alla prima traccia. Ma chi adora le canzoni semplici ma non banali farebbe meglio a precipitarsi a comprare questo disco. Si troverà in meno di un attimo a cantare tutte le canzoni nella solitudine della propria camera. Un vero gioiellino d'altri tempi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Weight Of My Words, Winning A Battle Losing A War.

.

Questa recensione é stata letta 3852 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

24/06/2005GenovaAnteprima Goa Boa

tAXI dRIVER consiglia

Cibelle - The Shine Of Dried Electric LeavesCibelle
The Shine Of Dried Electric Leaves
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
Yo Yo Mundi - 54Yo Yo Mundi
54
Cat Power - CoversCat Power
Covers
Kings Of Convenience - Quiet Is The New LoudKings Of Convenience
Quiet Is The New Loud
Arooj Aftab - Vulture PrinceArooj Aftab
Vulture Prince
Sangre De Muerdago - & Judasz & Nahimana - Cantiga de Folhas e AgulhasSangre De Muerdago
& Judasz & Nahimana - Cantiga de Folhas e Agulhas