Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Quiet Is The New Loud - Kings Of Convenience (Source)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Kings Of Convenience - Quiet Is The New Loud
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / folk /
Scheda autore: Kings Of Convenience



La copertina raffigura Erik Glambek Boe e Erlend Oye, duo norvegese al loro debutto, e sembra voler ricordare tempi passati (Simon & Gurfunkel?). Il titolo mostra tutte le loro intenzioni. La quiete è il nuovo rumore? Con un titolo così vi aspettereste forse un disco nu-metal? Giustamente i due ricordano molto di più il Nick Drake di Bryter Later (quello più commerciale e solare), i Belle And Sebastian, le cose più acustiche di Badly Drawn Boy e, in generale, tutto il movimento cantautorale degli ultimi anni. E dobbiamo ammettere che da ultimi arrivati si impongono subito come capiscuola. Arrangiamenti curatissimi, canzoni sussurate più che cantante, melodie da brividi e voci da angeli. Se siete abituati a sonorità pesanti evitate questo disco, vi farebbe addormentare già alla prima traccia. Ma chi adora le canzoni semplici ma non banali farebbe meglio a precipitarsi a comprare questo disco. Si troverà in meno di un attimo a cantare tutte le canzoni nella solitudine della propria camera. Un vero gioiellino d'altri tempi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Weight Of My Words, Winning A Battle Losing A War.

.

Questa recensione é stata letta 3678 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

24/06/2005GenovaAnteprima Goa Boa

tAXI dRIVER consiglia

Kings Of Convenience - Quiet Is The New LoudKings Of Convenience
Quiet Is The New Loud
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
Cibelle - The Shine Of Dried Electric LeavesCibelle
The Shine Of Dried Electric Leaves
Yo Yo Mundi - 54Yo Yo Mundi
54