Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Only By The Night - Kings Of Leon (RCA)

Ultime recensioni

Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Guðnadóttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Guðnadóttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On

Kings Of Leon - Only By The Night
Voto:
Anno: 2008
Produzione: Angelo Petraglia
Genere: rock / pop / soul


Ascolta Only By The Night





Bravi i Kings of Leon. Bravi a venir fuori alla distanza, senza il botto clamoroso del primo album seguito da nulla o poco piu' (vedi Arctic Monkeys, Bloc Party e compagnia bella).

Le band tutte in famiglia mi lasciano sempre un po' perplesso (sara' che i primi a venirmi in mente sono sempre i Jackson Five....) invece, i tre fratelli Followill (+ cugino) risultano, sul mio personalissimo taccuino, tra le rock band piu' significative e credibili dei primi dieci anni del nuovo millenio (non che la concorrenza sia irresistibile).

Assolutamente meritevole di ben piu' di un ascolto, il loro secondo lavoro "Aha shake heartbreak", piu' scialbo il successore "Because of the times", i Kings of Leon tornano su ottimi livelli con quest'ultimo disco.

Non sono innovatori, questo e' sicuro, ma almeno non siamo di fronte al solito imbarazzante scimmiottamento degli anni 80, tanto di moda in questo periodo.

Come la loro carriera, anche questo album cresce alla distanza, dopo qualche ascolto: a momenti di sonorità blues venate di psichedelia si intrecciano momenti che pescano dal sottobosco grunge dei primi anni novanta (vedi Soul Asylum, Candlebox, Counting Crows).

Un po' banalotto, ma ascoltabile, il primo singolo, "Sex on fire": una scorribanda rock buona per le gite in macchina; vere e proprie perle "Crawl" (con un'atmosfera da sudicio rock club americano) e "Notion", dove la voce di Caleb Followill, acida e soul, e' ispiratissima e mostra tutti i progressi rispetto agli esordi.

Splendida e sofferente la conclusiva "Cold Desert", in cui ricorre l'atmosfera malinconica che permea gran parte del disco.

Ottima band anche dal vivo (tutto da vedere su YouTube il duetto con Eddie Vedder su "Slow Night, so long").

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: "Crawl", "Notion", "Cold Desert".

Questa recensione é stata letta 2936 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

15/07/2004GenovaGoa Boa 2004

tAXI dRIVER consiglia

Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Subsonica - Controllo Del Livello Di RomboSubsonica
Controllo Del Livello Di Rombo
 Elio E Le Storie Tese
Cicciput
24 Grana - Underpop24 Grana
Underpop
Sleepy Jackson - PersonalitySleepy Jackson
Personality
Massimo Bubola - Niente Passa InvanoMassimo Bubola
Niente Passa Invano
Paul McCartney - Chaos And Creation In The Back YardPaul McCartney
Chaos And Creation In The Back Yard
Jeff Buckley - Live AlJeff Buckley
Live Al'Olympia
Subsonica - Cielo Tangenziale Ovest DVDSubsonica
Cielo Tangenziale Ovest DVD
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground