Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Lara Martelli - Orchidea Porpora (InOut)

Ultime recensioni

Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh

Lara Martelli - Orchidea Porpora
Autore: Lara Martelli
Titolo: Orchidea Porpora
Anno: 2002
Produzione:
Genere: pop / rock /

Voto:



Lara Martelli è una di quelle presenze che si accolgono sempre bene nel mondo musicale. Anni fa fece il suo ingresso nella musica "mainstream" con un singolo ("Il Potere") e un album (Lara I) che metteva in luce le sue qualità e i suoi gusti musicali. Dopo diversi anni, poco successo (non ho idea di quanto abbia venduto quell'album, sicuramente uscito in un momento sbagliato e non sostenuto come avrebbe meritato), qualche apparizione televisiva (Colorage è stata forse l'unica grande trasmissione televisiva REALMENTE alternativa) e un singolo ("Non E'" non molto incisivo per la verità), Lara e il suo gruppo di amici e musicisti si producono un nuovo esordio: Orchidea Porpora. Registrato negli U.S.A. (ma questo, in realtà, vuol dire proprio poco se non l'aiuto di persone capaci), autoprodotto e inizialmente venduto solo su Internet. Un disco che (come dico sempre più spesso) fosse uscito in America o in Inghilterra, sarebbe oggetto di venerazioni al pari di una PJ Harvey. Lara fa coesistere il rock "alternativo" (alla Jeff Buckley, Radiohead) con il jazz (alla maniera di Buckley papà?). Quindi grandi chitarre e tanto sudore unito a momenti intimi e rarefatti. La voce della Martelli è sublime come poche nel nostro paese. Un prodotto perfetto quindi, con il solo difetto di essere italiano e di pagare tutte le conseguenze del fantastico mondo di Lara assolutamente non incline ai compromessi. Fate conto di aver trovato la nuova Inger Lorre.

[Dale P.]

Canzoni significative: Sky, Il Mare In Fondo Al Mare, Superstar.

Questa recensione é stata letta 4403 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Halsey - If I Can’t Have Love, I Want PowerHalsey
If I Can’t Have Love, I Want Power
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe
Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro