Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

And The Bastards - Lars Frederiksen (Hellcat)

Ultime recensioni

Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I
Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal

Lars Frederiksen - And The Bastards
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: punk / rock /
Scheda autore: Lars Frederiksen



Questo disco, per quanto sia bello, proprio non lo capisco. Questo disco solista di Lars Frederiksen (Rancid) è uguale in tutto e per tutto all'ultimo disco della sua band principale. Perchè allora fare un disco così?? Forse perchè Lars riesce ad esprimersi solo usando il linguaggio del punk, fatto di due o tre accordi suonati rumorosamente e velocemente uniti a liriche di sfondo sociale. Sicuramente non venderà niente questo disco (il periodo d'oro dei Rancid è passato da un po') ma è un peccato. Alcune canzoni sembrano uscire dal disco capolavoro dei Rancid ovvero ...And Out Come The Wolves, altre sembrano scritte dai Dead Boys, altre (ovviamente) dai Clash. Da segnalare una cover degli High Numbers: quella Livin'Here conosciuta per la versione dei Pearl Jam. Concludendo: un must per i fan dei Rancid e per quelli che ancora sono rimasti nel 1977. Per gli altri è sempre meglio ascoltare prima di acquistare.

[Dale P.]

Canzoni significative: Leavin Here.

.

Questa recensione é stata letta 3079 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Lars Frederiksen - VikingLars Frederiksen
Viking

tAXI dRIVER consiglia

Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet
Distillers, The - The DistillersDistillers, The
The Distillers
Distillers, The - Coral FangDistillers, The
Coral Fang
Ramones - RamonesRamones
Ramones
Donnas - Turn 21Donnas
Turn 21
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power