´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Algleymi - Mis■yrming (Norma Evangelium Diaboli)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Mis■yrming - Algleymi
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: D.G.
Genere: metal / black metal /
Scheda autore: Mis■yrming



Secondo disco per i giovani islandesi, chiamati a confermare quanto di buono era stato fatto con il debutto del 2015. Al primo lavoro su NoEvDia (etichetta che pubblica e vede coinvolti anche i Deathspell Omega), la band perde parte di quell'anima caotica e dissonante che aveva contraddistinto l'esordio e apre le porte a diversi momenti melodici. Si parte con due brani veloci, ma il messaggio Ŕ da subito chiaro: rispetto alla compatta colata lavica di "S÷ngvar elds og ˇrei­u" (tra i migliori dischi di genere del 2015), ora sul muro di suono risaltano le linee melodiche, come fossimo davanti a dei novelli Dissection. Forse Ŕ proprio questo a rendere il disco non eccezionale, seppur sicuramente buono; si Ŕ persa un po' per strada quell'atmosfera di oscura primordialitÓ in cui la band sembrava dare il meglio; a questo contribuisce sicuramente una produzione che schiarisce il risultato finale e rende tutto un po' troppo pulito. Si tratta comunque di un album di valore i cui momenti migliori sono quelli dove la band schiaccia sull'acceleratore, ovvero l'accoppiata iniziale "Orgia" e "Me­ Svipur ß Lofti", due brani in cui potenza, epicitÓ e velocitÓ la fanno da padrone, e soprattutto "Allt Sem Eitt Sinn Blˇmstra­i" dove finalmente i quattro si lasciano andare e scatenano tutta la loro furia. Meno convincenti gli episodi con il freno a mano tirato come il mid tempo "═sland, Steingelda Krummasku­". I Mis■yrming stanno forse cercando una strada propria che li metta a metÓ tra la genialitÓ dissonante dei Deathspell Omega e il gusto melodico dei fratelli maggiori scandinavi. Vedremo cosa verrÓ fuori dal terzo capitolo della loro carriera.

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: Orgia, Allt Sem Eitt Sinn Blˇmstra­i, AlsŠla


Questa recensione Ú stata letta 128 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence
Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Werian - AnimistWerian
Animist
Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument
Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.
Triptykon - Eparistera DaimonesTriptykon
Eparistera Daimones
White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Darkthrone - Old StarDarkthrone
Old Star
Menace Ruine - Union Of IrreconcilablesMenace Ruine
Union Of Irreconcilables