Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

One Man Revolution - Nightwatchman, The (Epic)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Nightwatchman, The - One Man Revolution
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Epic
Anno: 2007
Produzione:
Genere: pop / folk / rock
Scheda autore: Nightwatchman, The



Parlammo dei The Nightwatchman in occasione della pubblicazione del CD-benefit dell'associazione Axis Of Justice, capeggiata da Serj Tankian dei System Of A Down e da Tom Morello degli Audioslave e ora nei riformati Rage Against The Machine.

The Nightwatchman non è altri che il solo Tom Morello che, armato di chitarra e voce baritonale, si diverta in una pseudo imitazione dei folk singer barricaderi alla stregua di Johnny Cash, Woodie Guthrie e Bob Dylan con una spruzzata di metropolitanità alla Lou Reed. In realtà la musica qui contenuta non ha un centesimo della forza di questi classici, e risulta una copia sbiadita, invecchiata male (per quanto odierna) di un qualsiasi disco di protesta degli anni 60.

Le canzoni sono costruite con tutti i crismi, dimostrando la passione di Morello per il genere, ma allo stesso modo rivelando l'ingenuità di un artista non appartenente al genere o a cui forse semplicemente piace giocare al folksinger senza avere molto da dire.

Un disco inutile ma curioso. Sappiate però che qua non troverete i riffoni di Tom ma solo note pizzicate in punta di dita.

[Dale P.]

Canzoni significative: Let Freedom Ring.

Questa recensione é stata letta 2771 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Cibelle - The Shine Of Dried Electric LeavesCibelle
The Shine Of Dried Electric Leaves
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
Yo Yo Mundi - 54Yo Yo Mundi
54
Kings Of Convenience - Quiet Is The New LoudKings Of Convenience
Quiet Is The New Loud