Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Happy New Year - Oneida (Jagjaguwar)

Ultime recensioni

Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion
Konvent - Puritan MasochismKonvent
Puritan Masochism
Calibro 35 - MomentumCalibro 35
Momentum
Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator

Oneida - Happy New Year
Voto:
Etichetta: Jagjaguwar
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / noise / psych
Scheda autore: Oneida



Otto dischi (per di più di qualità ) in quasi due lustri di attività, non sono affatto pochi. Gli instancabili ONEIDA sono ritornati quest'anno con un gran lavoro intitolato "Happy New Year".

La musica di questo trio americano denota una personalità e un'originalità davvero incredibili, specie in quest'epoca di falsi e di doppioni. "Up with people",la quarta traccia, è¨ probabilmente la cosa più geniale targata 2006: una sorta di "Out of control" dei Chemical Brothers suonata con strumenti tradizionali. Complessa e immediata allo stesso tempo, potente e conturbante, è¨ davvero una delle "canzoni" più¹ incredibili degli ultimi anni.

Gli Oneida sono dei campioni nello sfuggere a qualsiasi etichettatura e "Happy New Year" ne è¨ un'ulteriore conferma: si spazia dal rock sperimentale a quello più melodico, ci sono incursioni in campo elettronico e nello spazio (penso a "Distress"). Il tutto è poi coperto da un foulard psichedelico e lontano....

Se "Up with people" è il pezzo più inaspettato e più lunatico, il più bello probabilmente è "The Adversary": immaginatevi una stampante impazzita che improvvisamente si ritrova a dover comunicare col suo operatore. Aggiungete a questa immagine surreale dei suoni (reali) profondi, penetranti e circolari...

Non mi resta altro che augurarvi un buon viaggio e un felice anno nuovo!

[Dani Mani]

Canzoni significative: Up With People, The Adversary.


Questa recensione é stata letta 2611 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars

tAXI dRIVER consiglia

Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Ex Models - Zoo PsychologyEx Models
Zoo Psychology
Ex Models - Chrome PanthersEx Models
Chrome Panthers
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies
Blonde Redhead - Melody Of Certain Damaged LemonsBlonde Redhead
Melody Of Certain Damaged Lemons
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Dead Elephant - Sing The Separation EPDead Elephant
Sing The Separation EP
 AA.VV.
PO Box 52
But God Created Woman - BGCWBut God Created Woman
BGCW
Lou Reed - Metal Machine MusicLou Reed
Metal Machine Music