´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

We Are The Pipettes - Pipettes, The (Memphis Industries)

Ultime recensioni

The Answer Lies In The Black Void - ForlornThe Answer Lies In The Black Void
Forlorn
Green Lung - Black HarvestGreen Lung
Black Harvest
Poppy - FluxPoppy
Flux
Kowloon Walled City - PieceworkKowloon Walled City
Piecework
Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gu­nadˇttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gu­nadˇttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Canĺt Have Love, I Want PowerHalsey
If I Canĺt Have Love, I Want Power

Pipettes, The - We Are The Pipettes
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Anno: 2006
Produzione:
Genere: indie / pop / rock



Da questa primavera un forte passaparola (probabilmente generato dal "generatore di passaparola" delle label?) ha creato forti aspettative su questo trio di ragazze. Una bionda sexy, una moretta della porta accanto che tutti noi vorremmo come fidanzata e un'altra bionda, per˛ racchia. Vestono a pois, rubando l'idea dell'iconografia vintage semplice e minimale ma dannatemente trendy a band come White Stripes e The Hives.

E la musica? La definirei leggera, di quella che se la suonassero i Ricchi E Poveri non avrebbe nessuna differenza e, incredibilmente, interesserebbe meno ai blogster. In realtÓ la pretesa delle Pipettes Ŕ un altra: riprendere il sound di band anni 60 come le Ronettes e attualizzarlo. Ovvero eliminare il wall of sound di Phil Spector, i jazzisti a fare da backing band, gli arrangiamenti colti, sbiancare i visi e diminuire le ottave di estensione delle vocalist.

I brani sono tutti orientati ai mid-tempos, tranne il caso del manifesto programmatico che apre il disco "We Are The Pipettes" in cui le nostre strizzano l'occhiolino all'electro-clash di La Tigre e poi premono il tasto per andare indietro nel tempo al periodo in cui Ŕ ambientato l'album. Seconda eccezione Ŕ il singolo "Your Kisses Are Wasted On Me" in cui le nostre rispolverano toni da Beach Boys e trascinerÓ in pista anche le anime pi¨ pigre...

In sostanza le Pipettes sono per la maggior parte formate da "chiacchiere e distintivo" ma potranno allietare la calda estate di chi cerca un sottofondo alternativo. I buongustai dovranno continuare ad affidarsi ai decenni passati.

[Dale P.]

Canzoni significative: We Are The Pipettes, Your Kisses Are Wasted On Me.

Questa recensione Ú stata letta 2871 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


04/09/2006 Tornano Ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia

Odawas - The Aether EaterOdawas
The Aether Eater
Pecksniff - The Book Of Stanley CreepPecksniff
The Book Of Stanley Creep
Maisie - Bacharach For President...Maisie
Bacharach For President...
Egokid - The Egotrip Of The EgokidEgokid
The Egotrip Of The Egokid
Moldy Peaches, The - The Moldy PeachesMoldy Peaches, The
The Moldy Peaches
Ardecore - ArdecoreArdecore
Ardecore
Vincent Gallo - WhenVincent Gallo
When
Songs Ohia - Ghost TropicSongs Ohia
Ghost Tropic
Breakfast - Ordinary HeroesBreakfast
Ordinary Heroes
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock