´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Poweman 5000 - Transform (Dreamworks)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Poweman 5000 - Transform
Autore: Poweman 5000
Titolo: Transform
Anno: 2003
Produzione:
Genere: metal / nu-metal / crossover

Voto:



Ricordo che un paio di anni fa sul grande mondo di internet si trovavano con una certa facilitÓ mp3 di "Anyone For Doomsday?" dei Powerman 5000. Attirarono la mia attenzione solo per qualche secondo, desideroso di ascoltare qualcos'altro. I Powerman 5000 erano state una delle grandi delusioni dell'allora nascente nu-metal. Dopo il primo, splendido disco, il gruppo di Spider aveva preferito passare a sonoritÓ pi¨ commerciali e molto meno personali (ovvero una versione molto pi¨ vendibile di Rob Zombie, casualmente fratello di Spider!). In quel periodo perdemmo anche (Hed)P.E. e Incubus. Ma questa Ŕ un'altra storia. "Anyone For Doomsday?" doveva essere il terzo disco della band. Ma un bel giorno quelli della Dreamworks ci ripensarono e decisero di non farlo mai uscire. A distanza di un bel po' di tempo i Powerman 5000 cambiano disco e look (Spider ora sembra Billy Idol!!) e, non dico che sia un ritorno alle origini, ma sicuramente un bel passo avanti rispetto a "Tonight The Star Revolt!". Nu-metal dalle forti sonoritÓ ballabili (tipo ultimi White Zombie o per certi versi anche Coal Chamber) e bei rockettoni pesanti fanno dei Powerman 5000 la versione moderna dei vari gruppi street/glam degli anni 80. Irresistibili in una discoteca rock ma dovete essere proprio dei selvaggi per ascoltarveli a casa vostra! Per spiriti ignoranti!!

[Dale P.]

Canzoni significative: Theme To A Fake Revolution, Free, Song About Nuthin'


Questa recensione Ú stata letta 3409 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 None Of Us
Twice Again
Puya - FundamentalPuya
Fundamental
Amen - WeAmen
We've Come For Your Parents
Mad Capsule Markets - 010Mad Capsule Markets
010
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Hapax - No One Knows...Hapax
No One Knows...
S.N.P. - ScarfaceS.N.P.
Scarface
Mudvayne - L.D.50Mudvayne
L.D.50
Korn - IssuesKorn
Issues
Boyhitscar - BoyhitscarBoyhitscar
Boyhitscar