Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Quinto Stato - Quinto Stato (Load Up)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Quinto Stato - Quinto Stato
Voto:
Etichetta: Load Up
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Quinto Stato



C'è qualcosa di impalpabile che rende i Quinto Stato un gruppo unico nella scena italiana. Un continuo rimando di citazioni in un nucleo profondamente originale e personale. Difficile inserirli in un filone preciso. Prendete l'iniziale "I Soliti Fischi", già inserita nella compilation di Rock Targato Italia: un valzer sonico che non fa prigionieri. Una delle vette della musica italiana tutta. Potente, affilata ed emozionate. Gruppi come Marlene Kuntz pagherebbero per saper scrivere un brano così! "Fresco" prosegue su questa linea: grandissimo lavoro di chitarre, intrecci, esplosioni, saliscendi, sembra un film d'azione americano fatto a canzone!! "Complotto" vede la collaborazione di Giorgio Canali. E si sente. E' come se si ritrovassero a jammare assieme Fabrizio De Andrè, C.S.I., Massimo Bubola, Tre Allegri Ragazzi Morti, Dionysos, Sonic Youth e dEUS. Un capolavoro narrativo/musicale che mescola le influenze più disparate. "Così" è, forse, il brano più emozionante del disco. Arrangiamenti colti e intelligenti, chitarre slide come se piovesse e quel tocco di leggera psichedelia alla Mercury Rev / Flaming Lips. Da qua avrete capito la grandezza dei Quinto Stato, basta osservare i paragoni utilizzati per descriverli. Ma non dovete pensare che siano un gruppo derivativo, è solo un modo per aiutarmi a descrivere la loro musica. "Oh Baby" vede di nuovo la collaborazione di Giorgio Canali e parte come se i Tre Allegri Ragazzi Morti fossero finalmente diventati grandi, poi divaga in un delirio noise alla Radiohead, uno scatto a Suds & Soda dei dEUS, poi di nuovo finiamo nel mondo Radiohead, a questo punto la testa esplode in delirio per il vostro nuovo gruppo preferito!! E siamo solo a metà del viaggio. Vi ho messo una certa curiosità??? Cercate i Quinto Stato, se siete dei buongustai vi illumineranno e non potrete smettere di ascoltarli!!

Canzoni Significative: tutte

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 4936 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Quinto Stato - Quinto StatoQuinto Stato
Quinto Stato
Stone Gossard - BayleafStone Gossard
Bayleaf
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Rage Against The Machine - RenegadesRage Against The Machine
Renegades
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
Queens Of The Stone Age - Lullabies To ParalyzeQueens Of The Stone Age
Lullabies To Paralyze
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost