Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Educated Horses - Rob Zombie (Universal)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Rob Zombie - Educated Horses
Voto:
Etichetta: Universal
Anno: 2006
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Rob Zombie



Fondamentale e assolutamente azzeccato il titolo.

White Zombie: quello che mi ricordo solo una band di cavalli pazzi, anacronistici, che hanno sfornato dischi inutili per buona parte della loro carriera arrivando al capolinea con un masterpiece dei '90, Astrocreep 2000.

Poi Rob urla "GHE PENSI MI".

Un paio di dischi e un paio di film.

E poi questo cavallo ammaestrato.

Perch se mi dispiace molto parlare male di questo personaggio emblematico e fondamentale nella storia del non-metal e non-alternative, il disco proprio spompato.

Ci sono gli YEAH. Ci sono i mugolii presi dai film porno. Ma non dovrebbero esserci pezzi come "Foxy foxy" o "17 year locust".

Purtroppo, dopo la solita intro, un pezzo [America Witch] poco convincete, Rob si piega verso una curva discendente difficile da digerire. "Death of it All" nella sua assurda e perversa vena country rimane uno dei capitoli pi significativi dell'intero disco. Il resto, davvero un animale ammaestrato.

Ora aspettiamo il nuovo film

[Thrasher XXX]

Canzoni significative: Let it all bleed out, Death of it all


Questa recensione stata letta 3007 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


27/05/2005 Nuovo Album e Ospiti
27/02/2005 Arriva "The Devil's Rejects"
09/11/2004 In Arrivo Nuovo Film

tAXI dRIVER consiglia

Kittie - OracleKittie
Oracle
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy
System Of A Down - System Of A DownSystem Of A Down
System Of A Down
Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Magazine Du Kakao - BazumMagazine Du Kakao
Bazum
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Disturbed - The SicknessDisturbed
The Sickness
Amen - WeAmen
We've Come For Your Parents
Deftones - DeftonesDeftones
Deftones
Deftones - Around The FurDeftones
Around The Fur