Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

All Hands On The Bad One - Sleater Kinney (Kill Rock Stars)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Sleater Kinney - All Hands On The Bad One
Voto:
Anno: 2000
Produzione:
Genere: indie / rock /
Scheda autore: Sleater Kinney



Premessa: per quanto riguarda le Sleater Kinney e tutto ciò che fa Corin Tucker io sono assolutamente di parte.Dig Me Out è uno dei miei dischi preferiti di sempre e il side project di Corin (Cadallaca) l'ho trovato assolutamente geniale.Ecco che dopo un disco non troppo entusiasmante come Hot Rock le Kinney ritornano a sonorità più grezze e punk e ad un disco che per poco non si avvicina alla bellezza di Dig Me Out. Le canzoni si fanno più corte e il ritmo più sostenuto ma la struttura è sostanzialmente pop. Quel pop che fa impazzire le college radio americane. Quel pop che farebbero impazzire chiunque se si avesse il coraggio di trasmetterlo. Eppure il video di "You're No Rock And Roll Fun" ogni tanto si è visto. Notevoli le "armonie" vocali fra le due cantanti chitarriste. Nel caso di "Leave You Behind" sarabbero capaci di far piangere i sassi. Probabilmente è questa la caratteristica che rende grandi le Sleater Kinney: le armonie vocali su un buon tessuto chitarristico (dobbiamo anche ricordare che non usano il basso?). Ormai le Sleater Kinney non possono più essere più associate a nessun gruppo (lo spettro Bikini Kill non si vede più e certe influenze del passato - Blondie, Pretenders- ci fanno solo sorridere) e, anzi, sono viste come faro per le nuove generazioni di Riot Grrrls. Che poi tanto riot non sono più. Dopo Dig Me Out, All Hands On The Bad One è il loro disco più riuscito.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 2618 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Sleater Kinney - Dig Me OutSleater Kinney
Dig Me Out
Sleater Kinney - The Center WonSleater Kinney
The Center Won't Hold
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods

NEWS


14/07/2010 Corin Tucker Solista
28/06/2006 Si Sciolgono
04/11/2004 Su Sub Pop

tAXI dRIVER consiglia

!!! - Louden Up NOw!!!
Louden Up NOw
Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side
Three One In Gentleman Suit - Some New StrategiesThree One In Gentleman Suit
Some New Strategies
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
Sonic Youth - DirtySonic Youth
Dirty
Sleater Kinney - Dig Me OutSleater Kinney
Dig Me Out
 AA.VV.
Loser My Religion #3
Pixies - Complete B SidesPixies
Complete B Sides
 Giorgio Canali
Rossofuoco
Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One