Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bob Berdella Bizarre Bordello - Slugs (Black Candy)

Ultime recensioni

Sons - Family DinnerSons
Family Dinner
Shock Narcotic - I Have Seen The Future And It DoesnShock Narcotic
I Have Seen The Future And It Doesn't Work
Eye Flys - ContextEye Flys
Context
Show Me The Body - Dog WhistleShow Me The Body
Dog Whistle
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies

Slugs - Bob Berdella Bizarre Bordello
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Slugs



Si scrive Slugs ma si pronuncia "desert sessions". Cosa voglio dire?? Che gli 11 brani contenuti in questo "Bob Berdella Bizzarre Bordello" profumano di cactus, di sabbia, di funghetti ma soprattutto di libertÓ e calore. La stessa libertÓ che si respira, appunto, nelle Desert Sessions del Rancho De Luna.

Capita quindi di passare da violenti rock-boogie a intimissime ballate acustiche un po' ubriache. Da brani lofi a complicati pezzacci rock con idee stralunate da applausi a scena aperta.

Il disco si apre con Ed Gein (il disco prende ispirazione dai serial killer) un semplice rockettone da ballo che mi immagino in un videoclip lisergico con donnone alla Russ Meyer che ballano e sparano. Geniali i 40 secondi finali.

"Green River Killer" si apre come un brano dei Pavement per poi degenerare in un depresso ritornello di scuola nord-ovest (dove operava tra l'altro il killer di cui sopra) e finire in una lunga coda strumentale.

"Sand" fa risuonare i fiati free-jazz come allarme, poi Mark Lanegan si impossessa del microfono e parte un'agonizzante stoner-song psichedelica.

Siamo solo all'inizio e il disco conquista e spaventa per la maestria dei musicisti e per il loro citazionismo "colto" di tutto l'underground americano degli ultimi 20 anni. E ora vi diciamo che gli Slugs sono del deserto emiliano, Reggio Emilia per la precisione. E vincono quindi, la palma di miglior rock band dello stivale.

"Bob Berdella Bizzarre Bordello" Ŕ un disco maturo e spaventoso nonchŔ orecchiabile e ballabile, sognante e deprimente. Non comprarlo vuol dire farsi del male.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 3851 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - Immagine In Cornice [DVD]Pearl Jam
Immagine In Cornice [DVD]
Jasminshock - 2monkeys Fighting For A BananaJasminshock
2monkeys Fighting For A Banana
Quinto Stato - Quinto StatoQuinto Stato
Quinto Stato
Saul Williams - The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardustSaul Williams
The Inevitable Rise And Liberation Of NiggyTardust
Yeah Yeah Yeahs - Fever To TellYeah Yeah Yeahs
Fever To Tell
Helms Alee - NoctilucaHelms Alee
Noctiluca
White Stripes - ElephantWhite Stripes
Elephant
TV On The Radio - Return To Cookie MountainTV On The Radio
Return To Cookie Mountain
Wellwater Conspiracy - The Scroll And Its CombinationsWellwater Conspiracy
The Scroll And Its Combinations
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk