´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bob Berdella Bizarre Bordello - Slugs (Black Candy)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Slugs - Bob Berdella Bizarre Bordello
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Slugs



Si scrive Slugs ma si pronuncia "desert sessions". Cosa voglio dire?? Che gli 11 brani contenuti in questo "Bob Berdella Bizzarre Bordello" profumano di cactus, di sabbia, di funghetti ma soprattutto di libertÓ e calore. La stessa libertÓ che si respira, appunto, nelle Desert Sessions del Rancho De Luna.

Capita quindi di passare da violenti rock-boogie a intimissime ballate acustiche un po' ubriache. Da brani lofi a complicati pezzacci rock con idee stralunate da applausi a scena aperta.

Il disco si apre con Ed Gein (il disco prende ispirazione dai serial killer) un semplice rockettone da ballo che mi immagino in un videoclip lisergico con donnone alla Russ Meyer che ballano e sparano. Geniali i 40 secondi finali.

"Green River Killer" si apre come un brano dei Pavement per poi degenerare in un depresso ritornello di scuola nord-ovest (dove operava tra l'altro il killer di cui sopra) e finire in una lunga coda strumentale.

"Sand" fa risuonare i fiati free-jazz come allarme, poi Mark Lanegan si impossessa del microfono e parte un'agonizzante stoner-song psichedelica.

Siamo solo all'inizio e il disco conquista e spaventa per la maestria dei musicisti e per il loro citazionismo "colto" di tutto l'underground americano degli ultimi 20 anni. E ora vi diciamo che gli Slugs sono del deserto emiliano, Reggio Emilia per la precisione. E vincono quindi, la palma di miglior rock band dello stivale.

"Bob Berdella Bizzarre Bordello" Ŕ un disco maturo e spaventoso nonchŔ orecchiabile e ballabile, sognante e deprimente. Non comprarlo vuol dire farsi del male.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione Ú stata letta 3873 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Libertines, The - The LibertinesLibertines, The
The Libertines
Melissa Auf Der Maur - Auf Der MaurMelissa Auf Der Maur
Auf Der Maur
General Patton Vs The X-Ecutioners - General Patton Vs The X-EcutionersGeneral Patton Vs The X-Ecutioners
General Patton Vs The X-Ecutioners
Black Midi - SchlagenheimBlack Midi
Schlagenheim
 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Division Of Laura Lee - Black CityDivision Of Laura Lee
Black City
Tasaday - In Attesa Nel LabirintoTasaday
In Attesa Nel Labirinto
Lecrevisse - Le Piccole Foglie EPLecrevisse
Le Piccole Foglie EP
Primus - Animals Should Not Try To Act Like PeoplePrimus
Animals Should Not Try To Act Like People
Fiub - Brown StripesFiub
Brown Stripes