Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Stone Sour - Stone Sour (Roadrunner)

Ultime recensioni

Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention

Stone Sour - Stone Sour
Autore: Stone Sour
Titolo: Stone Sour
Etichetta: Roadrunner
Anno: 2002
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



Quanta gente ha comprato l'esordio degli Slipknot dopo aver ascoltato "Wait & Bleed"? Penso che siano stati tanti quelli ammaliati dalla voce ruvida di Corey Taylor. Lo avrete anche amato quel disco. Ascoltando il primo singolo di "Iowa" vi siete lanciati a comprarlo? E siete pure rimasti delusi? Bene, quello che fa per voi è questo disco degli Stone Sour. Voi volete ascoltare le urla e poi la melodia? Magari tanta melodia. E magari un po' di chitarroni un po' grunge e un po' metal? Ecco qua il disco perfetto per voi. Nessuna concessione sperimentale. Un semplice incrocio tra i Metallica più duri e gli Alice In Chains più orecchiabili. L'inizio di "Get Inside" è poco chiarificatore. Sembra il gruppo madre. Anzi sembra quasi che alla chitarra ci sia Zakk Wilde (ho detto quasi). Proseguite, andate sempre più avanti e scoprirete un disco discreto con qualche sorpresa qua e là. La più grande è Bother (già ascoltata nello score di Spiderman): ballatone acustico con voce sofferta inclusa assieme ad una bella dose di archi. Niente di rivoluzionario ma sicuramente gli americani ne andranno pazzi.

[Dale P.]

Canzoni significative: Take A Number, Bother.

Questa recensione é stata letta 4953 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Stone Sour - Come (What)Ever MayStone Sour
Come (What)Ever May

NEWS


16/12/2006 Tour Europeo

tAXI dRIVER consiglia

Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Soundgarden - SuperunknownSoundgarden
Superunknown
Sunna - One Minute ScienceSunna
One Minute Science
Alice In Chains - LiveAlice In Chains
Live
Nirvana - BleachNirvana
Bleach
Plush - HandsPlush
Hands
10 Minute Warning - 10 Minute Warning10 Minute Warning
10 Minute Warning
Soundgarden - BadmotorfingerSoundgarden
Badmotorfinger
Default - The FalloutDefault
The Fallout
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake