´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Funhouse - Stooges, The (Elektra)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Stooges, The - Funhouse
Voto:
Anno: 1970
Produzione:
Genere: punk / rock / garage
Scheda autore: Stooges, The



Quando ascoltai per la prima volta Funhouse fu una rivelazione. Come quando inizi ad ascoltare realmente la musica. Ognuno di noi ha il disco che gli ha cambiato la vita. Per me non Ŕ stato Funhouse (anche perchŔ l'ho scoperto molto tardi) ma ci Ŕ andato molto vicino. All'interno di questo disco troverete le basi di pi¨ o meno tutta la musica "pesante" (rock, metal ma soprattutto punk e grunge) ma soprattutto ascolterete un suono che anche dopo tanti anni risulta ancora nuovo e fresco. Sicuramente pi¨ degli MC5 (loro "rivali"). In Funhouse non troverete la migliore canzone degli Stooges (quella Search & Destroy presente in Raw Power) ma semplicemente il miglior rock della storia. Ritmiche punk, urla, assoli disturbati e disturbanti, noise, silenzi (pochi) e assalti di una violenza unica. Quando i nostri raggiungono l'apice del casino raggiungibile da chitarra-basso-batteria-voce arriva Steven MacKay con il suo sassofono ad espandere il concetto di noise. Negli ultimi 3 brani (ovvero 1970, Fun House e L.A.Blues) non esiste traccia di canzone come normalmente (e ancora di pi¨ in quegli anni) Ŕ intesa. In questo disco Ŕ concetrata tutta la storia della musica "selvaggia". Dal punk di T.V. Eye alla noise di L.A. Blues. C'Ŕ chi cercherÓ di replicarlo questo disco. Chi si ispirerÓ palesemente a Iggy e ai suoi Stooges. Ma nessuno sarÓ mai come l'originale. Nel corso di 30 anni (il disco Ŕ targato 1970) solo i Mudhoney si avvicineranno a questo livello.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte


Questa recensione Ú stata letta 4008 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Stooges, The - The WeirdnessStooges, The
The Weirdness

Live Reports

10/07/2004TorinoTraffic Free Festival
02/09/2006MilanoRock In Idro

NEWS


19/04/2006 Con Steve Albini

tAXI dRIVER consiglia

Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet
Otoboke Beaver - Itekoma HitsOtoboke Beaver
Itekoma Hits
Rancid - RancidRancid
Rancid
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Clash - London CallingClash
London Calling
Montecristo - MontecristoMontecristo
Montecristo
Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power
Ramones - RamonesRamones
Ramones
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse