´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sunna - One Minute Science (Virgin)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Sunna - One Minute Science
Autore: Sunna
Titolo: One Minute Science
Etichetta: Virgin
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



Uno vede il video di Power Struggle e sente le raccomandazioni dei A Perfect Circle e si aspetta un'altro gruppo crossover-numetal. Poi viene a sapere dalla biografia del gruppo che il cantante Ŕ di Bristol e amico dei Massive Attack. Allora capisce che i conti non tornano e si aspetta un'album molto influenzato dall'elettronica. Per finire ascolta il cd. E cosa trova? Tutto tranne quello che si sarebbe aspettato. Notevole la prima traccia (I'm Not Trading) abbastanza tosta, poi lo shock. Una canzone acustica. Bella ma acustica. Di questi tempi non Ŕ poco. Allora vengono a galla le influenze del cantante Jon Harris. Mtv Unplugged In New York dei Nirvana e i dischi solisti di Mark Lanegan. E, devo ammettere, che superato lo shock iniziale le canzoni sono proprio belle.

Certo non Ŕ consigliabile se ascoltate in prevalenza musica metal. In questo caso One Minute Silence (per˛ il titolo aiuta) si rivelerÓ un pacco per disattenti.

E' un disco che saprÓ tenerci compagnia questi giorni freddi passati a casa. E ogni tanto saprÓ tirarici su il morale con le rare divagazioni metal.

Un disco spiazzante e coraggioso. Che va assolutamente premiato.

[Dale P.]

Canzoni significative: I'm Not Trading, Preoccupation, Power Struggle, Forlorn.


Questa recensione Ú stata letta 7221 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Pearl Jam - YieldPearl Jam
Yield
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Soundgarden - BadmotorfingerSoundgarden
Badmotorfinger
Soundgarden - TelephantasmSoundgarden
Telephantasm
AA.VV. - Singles SoundtrackAA.VV.
Singles Soundtrack
Mudhoney - Piece Of CakeMudhoney
Piece Of Cake
Mudhoney - My Brother The CowMudhoney
My Brother The Cow