Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Greatest Hits Vol 5 - The Want (Southern Lord)

Ultime recensioni

Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death
Zombi - 2020Zombi
2020
Protomartyr - Ultimate Success TodayProtomartyr
Ultimate Success Today
The Beths - Jump Rope GazersThe Beths
Jump Rope Gazers
Hum - InletHum
Inlet
Jesu - Never EPJesu
Never EP
Bell Witch - & Aerial Ruin - Stygian Bough Volume IBell Witch
& Aerial Ruin - Stygian Bough Volume I

The Want - Greatest Hits Vol 5
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Southern Lord
Anno: 2000
Produzione:
Genere: rock / hard rock / stoner



Benchè venga ricordato più per la musica "alternativa" e "futuristica", gli anni 90 furono anche all'insegna del revival. Camice floreali, capelli lunghi, monili freakettoni ma anche musica che prendeva dai Beatles più lisergici, dalla psichedelia hard e da certi suoni apparentemente rifiutati dalla rampante Generazione X.

Lo stoner nacque proprio in questo contesto, grazie al recupero operato da Sleep, Monster Magnet, Tumbleweed, Kyuss e una moltitudine di formazioni ormai dimenticate. Una delle più misconosciute è senza dubbio i The Want che a metà anni 90 pubblicarono un paio di ottimi dischi intitolati "5 O'Clock Orange" (1996) e "Acid Millennium" (1997), in perfetto tempismo con il primo tsunami generato dai Kyuss ma senza lasciare alcuna traccia tra gli appassionati del genere.

Il titolo "Greatest Hits volume 5" è ovviamente una presa in giro e raccoglie una selezione di tracce dai due lavori suonando di fatto come un vero e proprio disco. A pubblicarlo ci pensa Southern Lord (nel 2008 in CD, nel 2018 in vinile), che ci mette anche uno straordinario artwork ad opera di Stephen O'Malley.

Difficile pensare un recupero più inutile ma in qualche modo doveroso. La ricetta dei The Want è molto semplice: una spruzzata di Led Zeppelin, un po' di potenza doom mutuata dai Black Sabbath e l'impatto semplice da band hard rock americana anni 70. L'iniziale "Supertoker" è un manifesto programmatico, giustamente messa come passaporto. La voce stridula e i riff blues-rock superdistorti potrebbero sembrare fuori contesto in una label come quella dei due Sunn O))) ma si pongono alla destra di band come i Goatsnake, altrettanto revivalistici verso le forme primordiali di metal e hard rock.

[Dale P.]

Canzoni significative: Supertoker, Not A Word To The Soul Goodbye, Silver Chord.


Questa recensione é stata letta 22 volte!
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
The Lunar Effect -  Calm Before The CalmThe Lunar Effect
Calm Before The Calm
Graveyard - Hisingen BluesGraveyard
Hisingen Blues
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God
Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Blood Ceremony - Living With The AncientsBlood Ceremony
Living With The Ancients