Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Theramin - We Were Gladiators (Psychotica)

Ultime recensioni

Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Gateways to Resplendence - Abhorrent ExpanseGateways to Resplendence
Abhorrent Expanse
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time

Theramin - We Were Gladiators
Autore: Theramin
Titolo: We Were Gladiators
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / noise / alternative

Voto:



L'unico difetto che hanno i gruppi Psychotica è l'originalità. Per il resto sono perfetti. Questi Theramin ci suonano ancora più perfetti, maturi e sicuri delle proprie possibilità rispetto alle altre band di casa.

"We Were Gladiators" si muove fra frastuoni noise e delicatezze post con un cantato/recitato di grande effetto. Sono in 3 ma sembrano in 15. Ma quando staccano la spina sanno farlo con grande classe. Ascoltate la delicata "Near By The Saint Leonard River", con la chitarra del Bellini Agostino Tilotta.

Bellini, Uzeda, Catania. La succursale di Chicago ha dato i natali anche ai Theremin, e si sente. E dato che si parla di scarsa originalità (ma altissima qualità, ci tengo a ricordarlo) ecco i riferimenti (tutti messi in mostra nei ringraziamenti): Uzeda, Bellini, Fugazi, Shellac, June Of 44, Don Caballero. E scusate se è poco.

Sapete già che fare: fiondatevi a cercarlo...

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3281 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Concrete Ships - In ObservanceConcrete Ships
In Observance
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Big Black - AtomizerBig Black
Atomizer
White Zombie - Soul-CrusherWhite Zombie
Soul-Crusher
Tropical Fuck Storm - BraindropsTropical Fuck Storm
Braindrops
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Lou Reed - Metal Machine MusicLou Reed
Metal Machine Music
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Sonic Youth - Rather RippedSonic Youth
Rather Ripped