Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Sagome EP - Vanillina (Latlantide)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Vanillina - Sagome EP
Voto:
Etichetta: Latlantide
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Vanillina



I Vanillina stanno cresceno e, giustamenente, cercano di togliersi di dosso il titolo di "nuovi Verdena". Per far ciò devono mostrarsi più maturi e più originali nelle scelte. Ecco che viene in aiuto il saggio Giulio Favero (One Dimensional Man) in cabina di regia per questo EP di "svolta". La title-track è la canzone che convince di più: diretta, melodica, potente e piuttosto elaborata. Nella struttura chitarristica ricordano i Gea ma con in più l'impeto adolescenziale. Un piccolo capolavoro. Continuare su questa strada porterà a dei risultati favolosi. "Tirza" ricorda gli ultimi ODM, quelli della svolta "pop". Ritmica singhiozzante, un po' di noise, stop & go e altre belle trovate. Una vera sorpresa. "Puss" è un brano tirato un po' Marlene Kuntz che dal vivo promette deliri. "Ghiaia" mostra deliri noise poco concludenti (ovvero fini a se stessi), ma anche una discreta prova tecnica con inediti richiami anni 70. In sintesi i Vanillina ora dovranno sbattersi in tour per lo stivale e far vedere di che pasta sono fatti, i requisiti ce l'hanno. Bravi. 4 è il voto massimo che posso dare per un EP.

[Dale P.]

Canzoni significative: Sagome, Tirza


Questa recensione é stata letta 2385 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Vanillina - SpineVanillina
Spine

tAXI dRIVER consiglia

Waax - Big GriefWaax
Big Grief
Desaparecidos - Read Music / Speak SpanishDesaparecidos
Read Music / Speak Spanish
Strokes, The - Room On FireStrokes, The
Room On Fire
Oceansize - FramesOceansize
Frames
Corin Tucker Band - 1000 YearsCorin Tucker Band
1000 Years
Quinto Stato - Quinto StatoQuinto Stato
Quinto Stato
Afterhours - Quello Che Non CAfterhours
Quello Che Non C'è
Sleater Kinney - The WoodsSleater Kinney
The Woods
 Afterhours
Siam Tre Piccoli Porcellin
Carusella - CarusellaCarusella
Carusella