´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Wolfmother - Wolfmother (Interscope)

Ultime recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture
Blodet - Death MotherBlodet
Death Mother
Maggot Heart - HungerMaggot Heart
Hunger
Blood Incantation - Luminescent BridgeBlood Incantation
Luminescent Bridge
Grails - Anches En MaatGrails
Anches En Maat
Kvelertak - EndlingKvelertak
Endling
Graveyard - 6Graveyard
6
Great Falls - Objects Without PainGreat Falls
Objects Without Pain
Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons

Wolfmother - Wolfmother
Titolo: Wolfmother
Etichetta: Interscope
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / hard rock / alternative

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Circa 20 anni fa nelle riviste musicali si parlava di una band che mescolava sapientemente Black Sabbath e Led Zeppelin. Si chiamavano Soundgarden. Nella band di Chris Cornell per˛ la percentuale Black Sabbath era ben pi¨ rilevante di quella dei Led Zeppelin (giustamente), e in pi¨ venivano aggiunti vaghi sapori indie/punk dell'epoca (Black Flag in primis) e sporche anticaglie (Stooges).

Ai Wolfmother pi¨ essere appliccata la stessa addizione Black Sabbath+Led Zeppelin ma aggiornata ai tempi nostri (White Stripes e Queens Of The Stone Age) e con una devozione maggiore verso la coppia Jimmi Page e Robert Plant. Va da sŔ che risultino decisamente meno interessanti. Il disco, infatti, Ŕ una classica raccolta di anthem hard rock che farÓ la felicitÓ dei nostalgici degli anni 70 ma lascerÓ indifferenti tutti gli altri. Ovvero coloro che pensano che la musica, in tutti questi anni, abbia fatto passi da giganti.

Quest'esordio risulta quindi il classico disco da una stagione e via. Niente per cui occorra gridare al miracolo. L'avesse fatto Glenn Hughes sarebbe stato ricoperto di insulti, ma stranamente, trattandosi di tre ragazzotti twenty-something giÓ si parla di capolavoro.

Al giorno d'oggi se devo ascoltarmi un bel disco rock le mie attenzioni vanno verso i Dead Meadows. O piuttosto verso i Motorpsycho. E, se devo spendere dei soldi cercando la stessa musica, esistono numerose offerte...

[Dale P.]

Canzoni significative: Colossal, Woman, Mind's Eye.

Questa recensione Ú stata letta 3796 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


30/03/2009 Preview del Ritorno

tAXI dRIVER consiglia

Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
Ojm - The Light AlbumOjm
The Light Album
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
Stew - PeopleStew
People
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Hallas - Isle Of WisdomHallas
Isle Of Wisdom
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God