´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Wolfmother - Wolfmother (Interscope)

Ultime recensioni

Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion
Neptunian Maximalism - EonsNeptunian Maximalism
Eons
Nova Twins - Who Are The Girls?Nova Twins
Who Are The Girls?

Wolfmother - Wolfmother
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Interscope
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / hard rock / alternative



Circa 20 anni fa nelle riviste musicali si parlava di una band che mescolava sapientemente Black Sabbath e Led Zeppelin. Si chiamavano Soundgarden. Nella band di Chris Cornell per˛ la percentuale Black Sabbath era ben pi¨ rilevante di quella dei Led Zeppelin (giustamente), e in pi¨ venivano aggiunti vaghi sapori indie/punk dell'epoca (Black Flag in primis) e sporche anticaglie (Stooges).

Ai Wolfmother pi¨ essere appliccata la stessa addizione Black Sabbath+Led Zeppelin ma aggiornata ai tempi nostri (White Stripes e Queens Of The Stone Age) e con una devozione maggiore verso la coppia Jimmi Page e Robert Plant. Va da sŔ che risultino decisamente meno interessanti. Il disco, infatti, Ŕ una classica raccolta di anthem hard rock che farÓ la felicitÓ dei nostalgici degli anni 70 ma lascerÓ indifferenti tutti gli altri. Ovvero coloro che pensano che la musica, in tutti questi anni, abbia fatto passi da giganti.

Quest'esordio risulta quindi il classico disco da una stagione e via. Niente per cui occorra gridare al miracolo. L'avesse fatto Glenn Hughes sarebbe stato ricoperto di insulti, ma stranamente, trattandosi di tre ragazzotti twenty-something giÓ si parla di capolavoro.

Al giorno d'oggi se devo ascoltarmi un bel disco rock le mie attenzioni vanno verso i Dead Meadows. O piuttosto verso i Motorpsycho. E, se devo spendere dei soldi cercando la stessa musica, esistono numerose offerte...

[Dale P.]

Canzoni significative: Colossal, Woman, Mind's Eye.

Questa recensione Ú stata letta 3562 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



NEWS


30/03/2009 Preview del Ritorno

tAXI dRIVER consiglia

Gluecifer - Basement ApesGluecifer
Basement Apes
Blue Cheer - Vincebus EruptumBlue Cheer
Vincebus Eruptum
Who, The - WhoWho, The
Who's Next
Small Jackets - Play At High LevelSmall Jackets
Play At High Level
Ojm - Under The ThunderOjm
Under The Thunder
Stew - PeopleStew
People
Blood Ceremony - Living With The AncientsBlood Ceremony
Living With The Ancients
Hellacopters - By The Grace Of GodHellacopters
By The Grace Of God
Hellacopters - High VisibilityHellacopters
High Visibility
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum