Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Xiu Xiu - La Foret (5 Rue Christine)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Xiu Xiu - La Foret
Titolo: La Foret
Anno: 2005
Produzione:
Genere: indie / pop /

Voto:



Se non avessi sentito i precedenti soprattutto “A Promise” e “Knife Play” potrei tranquillamente definire questo album un capolavoro…in ogni caso una perla del 2005!

Premettendo che gli Xiu Xiu sono un gruppo di quelli che meritano uno ascolto profondo e non è il classico cd da auto, ogni volta mi riprometto di non comprare più un loro cd perche’ secondo me la longevità delle opere x quanto incredibili è molto limitata (l’album più di cinque giorni nel lettore non gira ed è difficile la ripresa dallo scaffale)…ma forse anche la band di James Stewart ne è conscia ed è per questo che con una incredibile creatività in soli due anni di carriera ha sfornato ben 6 album di gran qualità.

Ebbene le mi promesse vanno a farsi benedire ogni volta che annuso una loro nuova opera, ne rimango ipnotizzato una dipendenza che mi non so spiegare se non con il termine magia.

Anche “la foret” ripercorre le solite atmosfere cupe, dark, wave tanto essenziali e scarne quanto poetiche; ogni rumore, archi, synth, harmonium fanno da cornice alla poesia.

In questo nuovo capitolo James Stewart (la più vicina reincarnazione vocale di Ian Curtis) sembra mostrare un ego ancora maggiore rispetto ai precedenti progetti, ma in fondo è il punto vincente della band, come i synth schizofrenici.

Un album che all’ascolto risulta più omogeneo degli altri anche se meno trasgressivo (solo in relazione ai precedenti).

La guerra spaziale che avvolge la pulsante “Pox” per esempio o le intimissime acustiche “Clover” e la ninna nanna “Baby Captain” ti fanno capire che hai di fronte un grande artista, puro, fuori dai soliti schemi discografici; una vera rarità!

Oltre all’ego un ascolto meditato fa trasparire anche la solitudine dell’artista (anche la foglia nella cover ne è facile intuizione).

Gli amanti della band cadranno nella facile disamina che si tratta del solito brodo che gli Xiu Xiu li ha abituati, forse in parte è anche vero ma come si può criticare una band che è capace di produrre un album con questa intensità?

Fidatevi, è merce rara, per capirlo ascoltatevi la rabbia espressa nelle note di “Bog People”e i tamburi disordinati di “Yellow Raspberry”, dove è facile scorgere anche qualche accenno a Captain Beefheart. Insomma l’ennesima opera d’arte.

[Steliam]

Canzoni significative: Pox, Clover

Questa recensione é stata letta 3568 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

New Pornographers, The - Mass RomanticNew Pornographers, The
Mass Romantic
Breakfast - Ordinary HeroesBreakfast
Ordinary Heroes
Smog - Knock KnockSmog
Knock Knock
Stephen Malkmus - Jenny And The Ess-dogStephen Malkmus
Jenny And The Ess-dog
Enon - High SocietyEnon
High Society
Wilco - Yankee Hotel FoxtrotWilco
Yankee Hotel Foxtrot
Prague - / My Dear Killer - Split EPPrague
/ My Dear Killer - Split EP
Vincent Gallo - WhenVincent Gallo
When
Saeta - We Are Waiting All For HopeSaeta
We Are Waiting All For Hope
AA.VV. - Lo Zecchino DAA.VV.
Lo Zecchino D'Oro Dell'Underground