Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Bush - Golden State (Atlantic)

Ultime recensioni

Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty

Bush - Golden State
Autore: Bush
Titolo: Golden State
Anno: 2001
Produzione:
Genere: rock / grunge / post-grunge

Voto:



I Bush sono uno di quei gruppi che ascolto sempre volentieri. Capisco che non abbiano una grande statura artistica ma ogni album si lascia ascoltare senza eccessivi danni. E poi ogni disco ha sempre delle punte notevoli. Come Down, Everything Zen, Glycerine nel primo, Swallowed, Greedy Fly nel secondo e Letting The Cables Sleep nel terzo. Ovviamente la qualità è andata via via scendendo (lo si nota dal numero di canzoni belle per disco) ma essendo il sound sempre quello difficilmente troverete canzoni brutte. Questo disco è sicuramente di standard più alto rispetto gli altri. Ogni canzone si lascia cantare piacevolmente ma non avendo apportato variazioni stilistiche è assolutamente uguale agli altri. Ovvero del grunge rock con tutti i clichè del genere. Come mettere insieme i Pearl Jam di Ten e i Nirvana di Nevermind, frullarli un pochino e avrete questo Golden State. Questo, ovviamente, vale anche per i dischi precedenti. Ed è lì che vi consiglio di andare se non avete mai sentito i Bush. Il primo, Sixteen Stone, è decisamente notevole. Se siete dei fan della band, invece, niente paura, vi piacerà come vi sono piaciuti gli altri.

[Dale P.]

Canzoni significative: Solutions, Inflatable

Questa recensione é stata letta 3750 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Green River - Dry As A Bone/Rehab DollGreen River
Dry As A Bone/Rehab Doll
Nirvana - Unplugged In New YorkNirvana
Unplugged In New York
Jerry Cantrell - Degradation TripJerry Cantrell
Degradation Trip
Default - The FalloutDefault
The Fallout
Mudhoney - Piece Of CakeMudhoney
Piece Of Cake
Loveblobs - Prehistoric ExtractionLoveblobs
Prehistoric Extraction
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lingua - The Smell Of A Life That Could Have BeenLingua
The Smell Of A Life That Could Have Been
AA.VV. - Sub Pop 200AA.VV.
Sub Pop 200
Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural