´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Earthless - Night Parade Of One Hundred Demons (Nuclear Blast)

Ultime recensioni

Crypt Sermon - The Stygian RoseCrypt Sermon
The Stygian Rose
Shooting Daggers - Love & RageShooting Daggers
Love & Rage
Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow

Earthless - Night Parade Of One Hundred Demons
Autore: Earthless
Titolo: Night Parade Of One Hundred Demons
Etichetta: Nuclear Blast
Anno: 2022
Produzione: Ben Moore
Genere: rock / psych / stoner

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Avevamo lasciato gli Earthless con il disco d'esordio su Nuclear Blast pensando che avremmo vissuto d'ora in avanti con una band diversa, pi¨ rock e asciutta, dedita a canzoni heavy psichedeliche. E, invece, l'esperimento "Black Heaven" Ŕ stato forse un contentino per tranquillizzare la label perchŔ "Night Parade Of One Hundred Demons" riconsegna il trio in pieno trip lisergico come eravamo abituati ad amare.

La parte "uno" della title track inizia con un drone ambient di 5 minuti per poi partire in un'orgia di assoli psichedelici e wha-wha che terminano dopo quasi 20 minuti da un riff sabbathiano che riporta il trio sui binari. La parte "due" Ŕ sostenuta da tamburi e un giro di basso minimale vagamente dub mentre la chitarra prende l'ascoltatore e lo porta in un mondo alieno, dopo 11 minuti di ambientamento la band parte con velocitÓ e scaraventa l'ascoltatore ancora pi¨ lontano. Altre brusche accelerazioni fino ad arrivare al consueto riff alla Iommi a mettere fine, pi¨ o meno lentamente e pi¨ o meno rumorosamente, alla corsa. "Death To The Red Sun" Ŕ un altro brano da 20 minuti che vi lascio il piacere di godervi senza sorprese.

Il disco vede quindi il ritorno in gran forma degli Earthless pi¨ psichedelici e "free", campionato in cui eccellono senza problemi. Se quindi amate la band di Mario Rubalcaba non temete e ascoltatelo ad occhi chiusi. Magari dopo una bella dose di additivi per la mente.

[Dale P.]

Canzoni significative: Night Parade Of One Hundred Demons parte 1, Death To The Red Sun.


Questa recensione Ú stata letta 418 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

18/05/2022SavonaRaindogs

tAXI dRIVER consiglia

Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Oneida - Secret WarsOneida
Secret Wars
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece
Barn Owl - Ancestral StarBarn Owl
Ancestral Star
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator
Slift - IlionSlift
Ilion