Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mesas - Spasmi Che Sanno Di Me (Maninalto!)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Mesas - Spasmi Che Sanno Di Me
Titolo: Spasmi Che Sanno Di Me
Etichetta: Maninalto!
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / stoner / alternative

Voto:



I Mesas sono un buon gruppo di stoner-rock fortemente venato di grunge. Due chitarre, basso, batteria e voce (pi vari ospiti). La prima cosa che si nota l'ottima produzione anche se tende a smussare eccessivamente gli spigoli, a rendere il suono pi potente ma pi asettico.

Purtroppo non la prima brutta notizia: ad onor del vero bisogna dire che la band si sbatte molto, ma non crea alcunch di buono. Le canzoni non colpiscono, i riff piuttosto banali e le linee vocali che non si stampano in testa. I frequenti stop & go testimoniano appunto una band che per colpire deve usare il solito trucco del silenzio/rumore.

Molto probabilmente i Mesas sono pure un'ottima band dal vivo ma su disco non riusciamo a cogliere il loro senso.

[Dale P.]

Canzoni significative: La Mia Regina, Vorrei Essere In Lei.

Questa recensione stata letta 3749 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Kyuss - Muchas Gracias - The BestKyuss
Muchas Gracias - The Best
AA.VV. - Welcome To Meteor CityAA.VV.
Welcome To Meteor City
Clutch - Strange Cousins From The WestClutch
Strange Cousins From The West
Alix - GroundAlix
Ground
Queens Of The Stone Age - Q.O.T.S.A.Queens Of The Stone Age
Q.O.T.S.A.
 Deadpeach
Promo EP
Naam - NaamNaam
Naam
Rotor - 4Rotor
4
Elder - The Gold & Silver SessionsElder
The Gold & Silver Sessions
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator