Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Returning - Severence (Realm And Ritual)

Ultime recensioni

Galg - TeloorgangGalg
Teloorgang
Haunted Plasma - IHaunted Plasma
I
Louvado Abismo - Louvado AbismoLouvado Abismo
Louvado Abismo
Ulcerate - Cutting The Throat Of GodUlcerate
Cutting The Throat Of God
Sumac - The HealerSumac
The Healer
Uboa - Impossible LightUboa
Impossible Light
The Obsessed - Gilded SorrowThe Obsessed
Gilded Sorrow
The Crypt - The CryptThe Crypt
The Crypt
Gnod - Spot LandGnod
Spot Land
Greenleaf - The Head And The HabitGreenleaf
The Head And The Habit
Robot God - Portal WithinRobot God
Portal Within
Earth Tongue - Great HauntingEarth Tongue
Great Haunting
Darkthrone - It Beckons Us AllDarkthrone
It Beckons Us All
Shellac - To All TrainsShellac
To All Trains
Julie Christmas - Ridiculous And Full Of BloodJulie Christmas
Ridiculous And Full Of Blood
Dodsrit - Nocturnal WillDodsrit
Nocturnal Will
Black Pyramid - The Paths Of Time Are VastBlack Pyramid
The Paths Of Time Are Vast
Fu Manchu - The Return Of TomorrowFu Manchu
The Return Of Tomorrow
Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues

Returning - Severence
Titolo: Severence
Anno: 2023
Produzione: Thuja, Heron
Genere: metal / black metal / ambient

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Severence





Se il mondo fosse un posto migliore il cascadian black metal spopolerebbe ovunque. Invece no. Ma vista la sua natura introspettiva ed estrema è normale che sia così.

I Returning arrivano da Olympia, stato di Washington, nord ovest degli Stati Uniti, già città natale dei Wolves In The Throne Room. Se siete fanatici di questi ultimi vi potete gettare a capofitto su "Severance" che recupera le atmosfere crude e selvagge delle prime uscite dei lupi, soprattutto "Two Hunters".

La produzione scarna e diretta dona un gusto naturale al tutto e il duo è ispirato sia nelle lunghe parti lente e atmosferiche, con ampio sfoggio di synth ben orchestrati, sia nelle parti tritate dove domina il suono asciutto della batteria e il muro di accordi costruisce il classico effetto a cascata, catartico e ipnotico.

Quando "Path Of Ashes" confluisce in "Primal Remembrance" sembra di stare in mezzo ad un'umida foresta millenaria, sembra di ascoltare il verbo delle montagne, insomma ci si emoziona, ma il mood è questo per tutto il disco che infatti scivola via in un attimo.

"Severance" è uscito in digitale come lavoro indipendente, ma Realm and Ritual, piccola etichetta di Boston che si occupa di dungeon synth e black metal, ne ha appena pubblicata una versione in cassetta limitata a 75 copie.

Brani più significativi: "Primal Remembrance", "False Light Sickening".

[Francesco Traverso]

Canzoni significative: Primal Remembrance, False Light Sickening.


Questa recensione é stata letta 475 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

 Returning
The Who Odds Sodds 10 The Wh

tAXI dRIVER consiglia

krvvla - Xkrvvla
X
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence
Returning - SeverenceReturning
Severence
Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Werian - AnimistWerian
Animist
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Liturgy - AesthethicaLiturgy
Aesthethica