Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal [ punk ] indie experimental pop elettronica

Tiny Elvis - We Are Not All Civilians (Golf)

Ultime recensioni

Insect Ark - Raw Blood SingingInsect Ark
Raw Blood Singing
Big Special - Postindustrial Hometown BluesBig Special
Postindustrial Hometown Blues
Thou - UmbilicalThou
Umbilical
Porcelain - PorcelainPorcelain
Porcelain
Eye - Dark LightEye
Dark Light
Bala - BestaBala
Besta
Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight

Tiny Elvis - We Are Not All Civilians
Autore: Tiny Elvis
Titolo: We Are Not All Civilians
Etichetta: Golf
Anno: 2004
Produzione:
Genere: punk / rock /

Voto:



Penso che la differenza fra il punk anni 80 e quello uscito negli ultimi dieci anni, oltre che per le motivazione ideologico/musicali, siano nella produzione dei dischi. Quando compri un album di hardcore americano compri il gruppo che ti suona in cameretta con tutti i pregi e i difetti. Provate ad immaginare cosa potrebbero combinare i Black Flag nella vostra camera?? Le produzioni degli ultimi dieci anni sono tutte pulitine e precisine e fanno perdere ai gruppi il 90% dell'irruenza e della spontaneità. Non sfuggono a questo problema i Tiny Elvis che inseriscono tra le influenze Poison Idea, Germs e Black Flag, Nirvana e Deftones. Probabilmente con una produzione più grezza si sentirebbero queste influenze. Così si sente solo che il cantante è fastidiosissimo (modello Sum41 arrabbiato) e che il chitarrista è un metallaro troppo scarso tecnicamente per suonare il suo genere preferito. Ma l'impatto ci sarebbe e così alcune idee. Ma non basta per sollevarli fra i milioni di gruppi uguali a loro.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 2363 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Distillers, The - Sing Sing Death HouseDistillers, The
Sing Sing Death House
Deadwalk, The - Super Boring MusicDeadwalk, The
Super Boring Music
Be Your Own Pet - Be Your Own PetBe Your Own Pet
Be Your Own Pet
Stooges, The - The StoogesStooges, The
The Stooges
Poison Ruin - HarvestPoison Ruin
Harvest
Stooges, The - Raw PowerStooges, The
Raw Power
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Clash - London CallingClash
London Calling
Stooges, The - FunhouseStooges, The
Funhouse
Distillers, The - The DistillersDistillers, The
The Distillers