Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

One Time For All Time - 65 Days Of Static (Monotreme)

Ultime recensioni

Killer Be Killed - Reluctan HeroKiller Be Killed
Reluctan Hero
Greg Puciato - Child Soldier Creator of GodGreg Puciato
Child Soldier Creator of God
Shiner - SchadenfreudeShiner
Schadenfreude
BleakHeart - DreamGreaverBleakHeart
DreamGreaver
Mizmor - & Andrew Black - DialethiaMizmor
& Andrew Black - Dialethia
Dark Buddha Rising - MathreyataDark Buddha Rising
Mathreyata
Liturgy - Origin of the AlimoniesLiturgy
Origin of the Alimonies
Eternal Champion - Ravening IronEternal Champion
Ravening Iron
Thou - Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be FullThou
Emma Ruth Rundle - May Our Chambers Be Full
Golem Mecanique - Nona, Decima Et MortaGolem Mecanique
Nona, Decima Et Morta
Mr Bungle - The Raging Wrath Of The Easter Bunny DemoMr Bungle
The Raging Wrath Of The Easter Bunny Demo
Stabbing Westward - Hallowed HymnsStabbing Westward
Hallowed Hymns
AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine

65 Days Of Static - One Time For All Time
Voto:
Etichetta: Monotreme
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / post-rock / elettronica
Scheda autore: 65 Days Of Static

MP3: Await Rescue


Esiste una band, attiva da non molti anni, che gioca a cambiare le carte in tavola. Sono in pochi a conoscerli, il sottoscritto lģ scoprģ grazie alla distribuzione italiana della Ghost Records. Solo i pił attenti l'ha notata. Si chiama 65 Days Of Static, ed č incredibile band di post-rock strumentale.

Non pensiate di trovarvi di fronte al solito gruppo tutto arpeggi ed esplosioni soniche. I 65DOS costruiscono trame intricate basate sull'elettronica. Come se i Mogwai venissero remixati da Aphex Twin. Anzi, come una super collisione fra il post-rock, l'elettronica e l'heavy di scuola Isis/Neurosis. O, riassumendo per sommi capi, una collisione fra Hydrahead e Warp.

"One Time For All Time" riesce a non far rimpiangere il precedente (e fondamentale) "The Fall Of Math". Si continua sulla stessa strada, non cambiano le coordinate sonore nč vengono aggiunti colori alla tavolozza. Ma, anche se fosse cosģ per sempre, nessuno si lamenterebbe.

Se non cambiano le idee non cambia neanche la qualitą: elevatissima. Per chi scrive i 65DOS, sono attualmente avanti almeno 5 anni rispetto a tutti gli altri. O semplicemente sono alieni.

Per chi non li conosce, "One Time For All Time" č una grande possibilitą per entrare nel loro mondo, per chi gią ha divorato "The Fall Of Math" non ne potrą fare a meno e non ne rimarrą deluso. In ogni caso, dovete averlo.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 4637 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math

tAXI dRIVER consiglia

Sigur Ros - Meš Suš I Eyrum Viš Spilum EndalaustSigur Ros
Meš Suš I Eyrum Viš Spilum Endalaust
Karate - Cancel/SingKarate
Cancel/Sing
Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim
Giardini Di Mirņ - Rise And Fall Of Academic DriftingGiardini Di Mirņ
Rise And Fall Of Academic Drifting
*Shels - Plains Of The Purple Buffalo*Shels
Plains Of The Purple Buffalo
Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
 Miranda
Whale Shit
Low - Things We Lost In The FireLow
Things We Lost In The Fire
Battles - MirroredBattles
Mirrored