Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Loser My Religion #1 - AA.VV. (Loser Web Radio)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

AA.VV. - Loser My Religion #1
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / rock /



Loser è una radio alternativa ascoltabile solamente in rete. Come ospiti sono passati più o meno tutti i grandi gruppi italiani: Afterhours, Marlene, Giardini di Mirò, Cristina Donà e tanti altri. I curatori della radio hanno avuto la bella idea di chiedere ad alcuni gruppi (in genere sconosciuti al grande pubblico) di rifare alcune canzoni famose. Il risultato? Per lo più inascoltabile a dire il vero. Già perchè se si escludono i grandissimi Hangin On A Thread - in una versione Emo di The First Time - tutti gli altri falliscono miseramente. Si inizia con una narcolettica e in certi momenti fastidiosa Loser (Beck per i più distratti) privata della magia del ritornello (e quindi della canzone resta poco), poi si va avanti con The Power (proprio quella che si ballava in discoteca 10 anni fa!) in versione perfettamente identica (e quindi schifosa) all'originale. Gli autori (???) sono gli Hu-t (che prima d'ora non mi avevano mai deluso). Che dire poi di Grace??? Penso che l'idea di fare una cover di Jeff Buckley non sarebbe venuta in mente neanche a Freddy Mercury!! Non si può e basta. Volete sapere com'è il risultato? Pensate ad una versione ninna nanna di Grace. State rabbrividendo vero? Aspettate che ce n'è ancora! Che mi dite di una Losing My Religion di una bruttezza inimmaginabile? Che è meglio evitare di scaricare certe cose. Anzi scaricate solo gli Hangin On A Thread che meritano davvero. Per il resto: merda che vi toglierà spazio dall'hard disk. Speriamo che la prossima volta vada meglio.

[Dale P.]

Canzoni significative: The First Time

Questa recensione é stata letta 2612 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Pixies - Complete B SidesPixies
Complete B Sides
The Murder Capital - When I Have FearsThe Murder Capital
When I Have Fears
Eels - SouljackerEels
Souljacker
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
Radiohead - In RainbowsRadiohead
In Rainbows
 AA.VV.
Loser My Religion #3
Sleater Kinney - All Hands On The Bad OneSleater Kinney
All Hands On The Bad One
Effetto Doppler - Indifferenti CieliEffetto Doppler
Indifferenti Cieli
 Sux!
Lucido
 Giorgio Canali
Rossofuoco