Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk [ indie ] experimental pop elettronica

Loser My Religion #1 - AA.VV. (Loser Web Radio)

Ultime recensioni

Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson
Green Day - Father Of AllGreen Day
Father Of All
Coastal County - Coastal CountyCoastal County
Coastal County
Sepultura - QuadraSepultura
Quadra
Khruangbin - & Leon Bridges -  Texas SunKhruangbin
& Leon Bridges - Texas Sun
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Hallas - ConundrumHallas
Conundrum
Chubby And The Gang - Speed KillsChubby And The Gang
Speed Kills
Ryte - RyteRyte
Ryte
Dune Rats - Hurry Up And WaitDune Rats
Hurry Up And Wait
Kytaro - White Noise For KidsKytaro
White Noise For Kids
Black Road - Witch Of The FutureBlack Road
Witch Of The Future
Midnight - Rebirth By BlasphemyMidnight
Rebirth By Blasphemy
Nero Di Marte - ImmotoNero Di Marte
Immoto
Mortiis - Spirit Of RebellionMortiis
Spirit Of Rebellion
Bohren & Der Club Of Gore - Patchouli BlueBohren & Der Club Of Gore
Patchouli Blue
Kirk Windstein - Dream In MotionKirk Windstein
Dream In Motion

AA.VV. - Loser My Religion #1
Voto:
Anno: 2001
Produzione:
Genere: indie / rock /



Loser è una radio alternativa ascoltabile solamente in rete. Come ospiti sono passati più o meno tutti i grandi gruppi italiani: Afterhours, Marlene, Giardini di Mirò, Cristina Donà e tanti altri. I curatori della radio hanno avuto la bella idea di chiedere ad alcuni gruppi (in genere sconosciuti al grande pubblico) di rifare alcune canzoni famose. Il risultato? Per lo più inascoltabile a dire il vero. Già perchè se si escludono i grandissimi Hangin On A Thread - in una versione Emo di The First Time - tutti gli altri falliscono miseramente. Si inizia con una narcolettica e in certi momenti fastidiosa Loser (Beck per i più distratti) privata della magia del ritornello (e quindi della canzone resta poco), poi si va avanti con The Power (proprio quella che si ballava in discoteca 10 anni fa!) in versione perfettamente identica (e quindi schifosa) all'originale. Gli autori (???) sono gli Hu-t (che prima d'ora non mi avevano mai deluso). Che dire poi di Grace??? Penso che l'idea di fare una cover di Jeff Buckley non sarebbe venuta in mente neanche a Freddy Mercury!! Non si può e basta. Volete sapere com'è il risultato? Pensate ad una versione ninna nanna di Grace. State rabbrividendo vero? Aspettate che ce n'è ancora! Che mi dite di una Losing My Religion di una bruttezza inimmaginabile? Che è meglio evitare di scaricare certe cose. Anzi scaricate solo gli Hangin On A Thread che meritano davvero. Per il resto: merda che vi toglierà spazio dall'hard disk. Speriamo che la prossima volta vada meglio.

[Dale P.]

Canzoni significative: The First Time

Questa recensione é stata letta 2573 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

 AA.VV.
Loser My Religion #3
!!! - Louden Up NOw!!!
Louden Up NOw
Radiohead - In RainbowsRadiohead
In Rainbows
Milaus - Rock Da CityMilaus
Rock Da City
Kaito - Band RedKaito
Band Red
Offlaga Disco Pax - BacheliteOfflaga Disco Pax
Bachelite
 Sux!
Lucido
Pixies - Complete B SidesPixies
Complete B Sides
Blake Babies, The - God Bless The Blake BabiesBlake Babies, The
God Bless The Blake Babies
Kills, The - Keep On Your Mean SideKills, The
Keep On Your Mean Side