Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

SAP EP - Alice In Chains (Columbia)

Ultime recensioni

Steve Von Till - No Wilderness Deep EnoughSteve Von Till
No Wilderness Deep Enough
Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
OnsÚgen Ensemble - FearOnsÚgen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio

Alice In Chains - SAP EP
Voto:
Anno: 1992
Produzione:
Genere: rock / grunge / alternative
Scheda autore: Alice In Chains



Dopo il grande successo dell'album Facelift, gli Alice In Chains stupiscono il proprio pubblico con un EP di quattro canzoni di stampo acustico. Ospiti d'eccezione Ann Wilson delle Heart, Chris Cornell e Mark Arm.

In circa 20 minuti viene fuori il lato acustico-intimista di Jerry Cantrell che, da qui in poi, consoliderÓ il sound della band aggiungendo una componente molto amata dai fan: la sua voce.

Uno dei punti forti della band, d'ora in avanti, saranno le armonizzazioni vocali, i duetti fra la voce malata e intensa di Layne Staley e quella, pi¨ classica e gentile, di Jerry Cantrell.

Rimanendo nel tema, Ŕ assolutamente da urlo "Right Turn" con ospiti alla voce Chris Cornell dei Soundgarden e Mark Arm dei Mudhoney. I quattro cantanti offrono una prestazione maiuscola regalando emozioni a non finire. Bella anche la successiva "Am I Inside" con la voce di Ann Wilson che fa da coltraltare a quella di Staley.

Finale delirante ed ironico con una ghost track di puro divertissement. Come un rumoroso sfogo alla quiete precedente.

In sostanza un bel disco che svela l'anima acustica della band, affrontata spesso in futuro.

[Dale P.]

Canzoni significative: Brother, Right Turn.

Questa recensione Ú stata letta 5351 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Alice In Chains - DirtAlice In Chains
Dirt
Alice In Chains - FaceliftAlice In Chains
Facelift
Alice In Chains - LiveAlice In Chains
Live

Live Reports

04/06/2006MilanoGods Of Metal

NEWS


19/12/2012 Nuova Canzone Online
09/03/2011 Morto Mike Starr
13/08/2009 Elton John Ospite Nel Nuovo Disco
09/06/2009 A Settembre Il Nuovo Album
14/04/2009 Finito Il Mixaggio
29/04/2007 Nuovo Materiale
06/04/2006 Scelto Il Cantante
22/02/2006 Concerti Estivi in Europa
20/02/2005 La Setlist
19/02/2005 Con Maynard dei Tool!!
10/02/2005 Si Riformano Realmente??
02/02/2005 Reunion

tAXI dRIVER consiglia

Neil Young - MirrorballNeil Young
Mirrorball
10 Minute Warning - 10 Minute Warning10 Minute Warning
10 Minute Warning
Godsmack - FacelessGodsmack
Faceless
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Soundgarden - Screaming LifeSoundgarden
Screaming Life
AA.VV. - Singles SoundtrackAA.VV.
Singles Soundtrack
Nirvana - NevermindNirvana
Nevermind
Godsmack - AwakeGodsmack
Awake
Soundgarden - TelephantasmSoundgarden
Telephantasm
Nirvana - Unplugged In New YorkNirvana
Unplugged In New York