´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Briqueville - Quelle (Pelagic)

Ultime recensioni

Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null
Gloria de Oliveira -  & Dean Hurley - Oceans Of TimeGloria de Oliveira
& Dean Hurley - Oceans Of Time
Vorlust - Lick The FleshVorlust
Lick The Flesh
Afghan Whigs - How Do You Burn?Afghan Whigs
How Do You Burn?
Zola Jesus - ArkhonZola Jesus
Arkhon
King Buffalo - RegeneratorKing Buffalo
Regenerator
Goatriders - TravelerGoatriders
Traveler
Clutch - Sunrise On Slaughter BeachClutch
Sunrise On Slaughter Beach
Might - AbyssMight
Abyss
GammelsŠter & Marhaug - Higgs BosonGammelsŠter & Marhaug
Higgs Boson
Mat Ball - Amplified GuitarMat Ball
Amplified Guitar
Dreadnought - The EndlessDreadnought
The Endless
Blacklab - In A Bizarre DreamBlacklab
In A Bizarre Dream
Conan - Evidence Of ImmortalityConan
Evidence Of Immortality
Motorpsycho - Ancient AstronautsMotorpsycho
Ancient Astronauts
Boris - Heavy Rocks 2022Boris
Heavy Rocks 2022
Body Void - Burn The Homes Of Those Who Seek To ControlBody Void
Burn The Homes Of Those Who Seek To Control
Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture

Briqueville - Quelle
Autore: Briqueville
Titolo: Quelle
Etichetta: Pelagic
Anno: 2020
Produzione:
Genere: metal / post-metal / post-rock

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Sembra facile fare del buon post-metal: tanti ci hanno provato pochi per˛ ci sono riusciti. Persino i giganti del genere come Cult Of Luna, Callisto, Rosetta, Pelican hanno fatto dei tonfi non da poco. La difficoltÓ principale Ŕ quella di trovare il giusto equilibrio fra la possenza dei riff di scuola doom/sludge e la sperimentazione "cinematica" ambient/post rock. Spesso si finisce nel girare a vuoto ripetendo riff su riff o di mostrare troppa arroganza e tamarragine. Un altro errore Ŕ quello di attingere troppo dai maestri Isis e Neurosis, risultando un pallido clone che avrebbe meritato l'oblio in sala prove.

Tutta questa premessa ovviamente per dire che i misteriosi belgi Briqueville (nessuna foto, nessuna bio, niente di niente) sanno come suonare il post-metal. Dosando con gusto i riff e le atmosfere "tranquille" con naturalezza e con notevoli sali-scendi che accontenteranno i numerosi fan del genere grazie a momenti ambient e addirittura folk (vengono in mente certe soluzioni dei Grails). "Quelle" Ŕ diviso in 8 parti ma Ŕ un unico flusso sonoro che si sviluppa in poco meno di 60 minuti di musica, come fosse la colonna sonora di un film.

Ascoltatelo se volete sapere come si fa del buon post-metal.

[Dale P.]

Canzoni significative: Akte X, Akte XI.

Questa recensione Ú stata letta 351 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Kall - BrandKall
Brand
Burnt By The Sun - Heart Of DarknessBurnt By The Sun
Heart Of Darkness
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Pyreship - Light Is A BarrierPyreship
Light Is A Barrier
GGGOLDDD - This Shame Should Not Be MineGGGOLDDD
This Shame Should Not Be Mine
Isis - PanopticonIsis
Panopticon
5ive - Hesperus5ive
Hesperus
Year Of No Light - ConsolamentumYear Of No Light
Consolamentum
Pelican - Pelican EPPelican
Pelican EP
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla