Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Briqueville - Quelle (Pelagic)

Ultime recensioni

Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII
Rid Of Me - Access To The LonelyRid Of Me
Access To The Lonely
Green Lung - This Heathen LandGreen Lung
This Heathen Land
Ragana - DesolationRagana
Desolation's Flower
Reverend Kristin Michael Hayter - Saved!Reverend Kristin Michael Hayter
Saved!
Svalbard - The Weight Of The MaskSvalbard
The Weight Of The Mask
Wolves In The Throne Room - Crypt of Ancestral KnowledgeWolves In The Throne Room
Crypt of Ancestral Knowledge
Boris - & Uniform - Bright New DiseaseBoris
& Uniform - Bright New Disease
Paroxysm Unit - Fragmentation StratagemParoxysm Unit
Fragmentation Stratagem
Agriculture - AgricultureAgriculture
Agriculture

Briqueville - Quelle
Autore: Briqueville
Titolo: Quelle
Etichetta: Pelagic
Anno: 2020
Produzione:
Genere: metal / post-metal / post-rock

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:




Sembra facile fare del buon post-metal: tanti ci hanno provato pochi però ci sono riusciti. Persino i giganti del genere come Cult Of Luna, Callisto, Rosetta, Pelican hanno fatto dei tonfi non da poco. La difficoltà principale è quella di trovare il giusto equilibrio fra la possenza dei riff di scuola doom/sludge e la sperimentazione "cinematica" ambient/post rock. Spesso si finisce nel girare a vuoto ripetendo riff su riff o di mostrare troppa arroganza e tamarragine. Un altro errore è quello di attingere troppo dai maestri Isis e Neurosis, risultando un pallido clone che avrebbe meritato l'oblio in sala prove.

Tutta questa premessa ovviamente per dire che i misteriosi belgi Briqueville (nessuna foto, nessuna bio, niente di niente) sanno come suonare il post-metal. Dosando con gusto i riff e le atmosfere "tranquille" con naturalezza e con notevoli sali-scendi che accontenteranno i numerosi fan del genere grazie a momenti ambient e addirittura folk (vengono in mente certe soluzioni dei Grails). "Quelle" è diviso in 8 parti ma è un unico flusso sonoro che si sviluppa in poco meno di 60 minuti di musica, come fosse la colonna sonora di un film.

Ascoltatelo se volete sapere come si fa del buon post-metal.

[Dale P.]

Canzoni significative: Akte X, Akte XI.

Questa recensione é stata letta 614 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

tAXI dRIVER consiglia

Rosetta - A Determinism Of MoralityRosetta
A Determinism Of Morality
Neurosis - The Eye Of Every StormNeurosis
The Eye Of Every Storm
Briqueville - QuelleBriqueville
Quelle
No Spill Blood - Eye of NightNo Spill Blood
Eye of Night
Pyreship - Light Is A BarrierPyreship
Light Is A Barrier
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Neurosis - Given To The RisingNeurosis
Given To The Rising
Kall - BrandKall
Brand
Neurosis - A Sun That Never SetsNeurosis
A Sun That Never Sets
A Storm Of Light - As The Valley Of DeathA Storm Of Light
As The Valley Of Death