´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Deathspell Omega - Paracletus (Season Of Mist)

Ultime recensioni

Afsky - Om hundrede ňrAfsky
Om hundrede ňr
Acid King - Beyond VisionAcid King
Beyond Vision
Screaming Females - Desire PathwayScreaming Females
Desire Pathway
Oozing Wound - Cathers The CowardOozing Wound
Cathers The Coward
Returning - SeverenceReturning
Severence
Sandrider - EnveletrationSandrider
Enveletration
Big Brave - Nature MorteBig Brave
Nature Morte
Eunoia - Psyop of the YearEunoia
Psyop of the Year
Ciemra - The Tread Of DarknessCiemra
The Tread Of Darkness
Sisteria - Dark MatterSisteria
Dark Matter
... And Oceans - As In Gardens, So In Tombs... And Oceans
As In Gardens, So In Tombs
Show Me The Body - Trouble The WaterShow Me The Body
Trouble The Water
Upchuck - Sense YourselfUpchuck
Sense Yourself
BrÝi - Corpos TransparentesBrÝi
Corpos Transparentes
Thank - Thoughtless CrueltyThank
Thoughtless Cruelty
Petbrick - LiminalPetbrick
Liminal
Rigorous Institution - CainsmarshRigorous Institution
Cainsmarsh
Mis■yrming - Me­ HamriMis■yrming
Me­ Hamri
Ultha - All That Has Never Been TrueUltha
All That Has Never Been True
Boris - FadeBoris
Fade

Deathspell Omega - Paracletus
Autore: Deathspell Omega
Titolo: Paracletus
Etichetta: Season Of Mist
Anno: 2010
Produzione:
Genere: metal / black metal / avantgarde

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




I Deathspell Omega giungono con "Paracletus" all'ultimo capitolo della loro trilogia sul rapporto Dio-Uomo-Satana, e a distanza di ben 6 anni dal monumentale "Si monumentum requires circumspicie" ci consegnano la perfetta chiusura del cerchio. Da quando usci' quel primo, spiazzante, capitolo ho sempre pensato che questi individui sarebbero diventati la piu' grande blackmetal band in circolazione. Voi pensatela come volete, ma le 10 tracce contenute in questo disco sono roba che gli altri semplicemente si sognano! Paracletus probabilmente non possiede la spiazzante carica innovativa dei due precedenti dischi, ma ne e' la sintesi perfetta e matura. I brani lasciano allibiti per capacita' tecnica e di rielaborazione dell'immaginario sacrale e della pura furia incontrollata messi in luce nei precedenti capitoli. Il lavoro di batteria e' enorme per tecnica e raffinatezza, mentre forse la cosa che piu' salta all'orecchio e' l'inedita presenza di un basso evidente e ferale, fondamentale nell'architettura di brani come "Dearth", "Epiklesis II" o "Apokatastasis Panton", nonche' di una produzione finalmente piu' pulita, in grado di far risplendere l'incredibile lavoro in fase di arrangiamento delle chitarre. Per poco piu' di quaranta minuti tutto e' sconvolgente, per esecuzione, atmosfera e una fantasia compositiva in grado di manipolare il riffing black con elementi a tratti riconducibili al mathcore, al technodeath, al postmetal, e a qualsiasi altro genere estremo esistente o ipotizzabile. Questo e' il motivo per cui sono certo che questo album lascera' a bocca aperta chiunque ascolti musica in qualsiasi modo "estrema", e questa e' la principale forza di una band immensa. Paracletus, sono sicuro, e' un album che in futuro in molti vanamente cercheranno di imitare e che forse, nemmeno i Deathspell Omega stessi riusciranno piu' ad eguagliare. E questa e' una consapevolezza che ne rende l'ascolto tanto estasiante quanto traumatico al contempo, ma irrinunciabile per questo e probabilmente per molti anni a venire.

You were seeking strength, justice, splendour! You were seeking love!Here is the pit, here is your pit! Its name is SILENCE...

[Cristiano Perin]

Canzoni significative: Abscission, Phosphene, Dearth, Devouring famine, Apokatastasis Panton.

Questa recensione Ú stata letta 2860 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Deathspell Omega - The Furnaces Of PalingenesiaDeathspell Omega
The Furnaces Of Palingenesia
Deathspell Omega - The Long DefeatDeathspell Omega
The Long Defeat

tAXI dRIVER consiglia

White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Krallice - Crystalline ExhaustionKrallice
Crystalline Exhaustion
Devil Master - Satan Spits on Children of LightDevil Master
Satan Spits on Children of Light
Returning - SeverenceReturning
Severence
Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Blut Aus Nord - Disharmonium - Undreamable AbyssesBlut Aus Nord
Disharmonium - Undreamable Abysses
BrÝi - Sem PropˇsitoBrÝi
Sem Propˇsito
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence