Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

Le Teorie Dell'Uomo Moderno - Flyindolly (Airbag)

Ultime recensioni

AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome
L.A.Witch - Play With FireL.A.Witch
Play With Fire
Couch Slut - Take A Chance On Rock Couch Slut
Take A Chance On Rock 'n' Roll
Kall - BrandKall
Brand
Boris - NOBoris
NO
Phoebe Bridgers - PunisherPhoebe Bridgers
Punisher
Ils - CurseIls
Curse
Motorpsycho - The All Is OneMotorpsycho
The All Is One
Bully - SugareggBully
Sugaregg
Lina Rodrigues Refree - Lina_Raül RefreeLina Rodrigues Refree
Lina_Raül Refree
King Krule - Man Alive!King Krule
Man Alive!
Thou - A Primer of Holy WordsThou
A Primer of Holy Words
Household God - Palace IntrigueHousehold God
Palace Intrigue
A.A. Williams - Forever BlueA.A. Williams
Forever Blue
Billy Nomates - Billy NomatesBilly Nomates
Billy Nomates
Fontaines D.C. - A HeroFontaines D.C.
A Hero's Death

Flyindolly - Le Teorie Dell'Uomo Moderno
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Etichetta: Airbag
Anno: 2005
Produzione:
Genere: pop / rock / alternative



Risultano incredibile le meccaniche che fanno scegliere alle case discografiche di puntare o meno su una band. Fossi un talent scout di una label orientata al pop mi segnerei al volo questi "Flyindolly". Per varie ragioni.

Innanzi tutto la gentilezza che traspira in queste 8 tracce di pop screziato di indie e elettronica eppure così saldamente aggrappato alle radici melodiche italiane del prog e del beat.

Se l'iniziale "Le Teorie Dell'Uomo Moderno" rilegge in chiave più classicamente rock le depressioni dei Tre Allegri Ragazzi Morti, la successiva "Un Attimo Prima" rivela le intenzioni pop della band assestandosi su un asse caro anche a band come Negramaro e Le Vibrazioni.

"Breeza" recupera certe melodie intime care agli Afterhours (periodo "Hai Paura Del Buio?") screziandole di beat indietronici.

"Le Teorie Dell'Uomo Moderno" si rivela quindi una piacevole sorpresa, affascinante nel cercare una strada non banale nel costruire una canzone popolare. L'unico problema si rivela quella della mancanza di originalità assoluta, in particolar modo nelle melodie vocali spesso troppo debitrici dei modelli di riferimento. Problema comunque risolto dalla bellezza di queste piccole composizioni, gentili e discrete ma mai banali.

[Dale P.]

Canzoni significative: Houdini, Soda.


Questa recensione é stata letta 3130 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Paolo Benvegnù - Piccoli Fragilissimi FilmPaolo Benvegnù
Piccoli Fragilissimi Film
Nick Cave - GhosteenNick Cave
Ghosteen
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair
Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Beatles, The - LoveBeatles, The
Love
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Crash Test Dummies - PussCrash Test Dummies
Puss'n'Boots
Neil Finn - & Friends - 7 Worlds CollideNeil Finn
& Friends - 7 Worlds Collide
24 Grana - Metaversus Deluxe24 Grana
Metaversus Deluxe