Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Panopticon - Isis (Ipecac)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Isis - Panopticon
Voto:
Etichetta: Ipecac
Anno: 2004
Produzione: Matt Bayles
Genere: metal / post-metal / post-hardcore
Scheda autore: Isis


Compra Isis su Taxi Driver Store


Il Panopticon e' un carcere ideato nel 1700 per controllare i carcerati senza essere visti e garantire quindi l'ordine. Un po' come le telecamere nei vicoli del centro storico di Genova (che poi penso siano un po' ovunque, ma venite qua e vedrete che bello!).

Gli Isis a partire dal titolo voglio trasmettere disagio e rabbia. E cosi' sara' per tutta la durata dell'album.

Il successore di "Oceanic" riesce a distogliere l'ascoltatore dalle precedente accuse di "Neurosismo", ovvero dipendenza pressoche' totale dalla band di Steve Von Till.

"Panopticon" non solo distrugge il confronto con la band maestra ma fa lo stesso con praticamente tutto quello che e' uscito in questo 2004, ponendosi parimerito con i dischi di Mastodon, Dillinger Escape Plan e poco altro.

Ma cosa succede dentro "Panopticon"? Prendete "A Sun That Never Sets" dei Neurosis e mixatelo con "Lateralus" dei Tool e l'emotivita' apocalittica dei Dredg di "El Cielo" e "Leitmotif", ovviamente rivedete il tutto con la sensibilita' della band di Aaron Turner. Vi accorgerete quindi da soli di avere tra le mani un disco immenso; spaventoso per le sensazioni che riesce ad evocare.

Certamente non un disco adatto a tutti ma i nomi citati sopra faranno venire l'acquolina in bocca ad un bel po' di persone.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione stata letta 8125 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Isis - + Aerogramme - In The FishtankIsis
+ Aerogramme - In The Fishtank
Isis - In The Absence Of TruthIsis
In The Absence Of Truth
Isis - Live 4 Selections 2001-2005Isis
Live 4 Selections 2001-2005
Isis - OceanicIsis
Oceanic

Live Reports

19/05/2005TorinoAntidox

NEWS


19/05/2010 Si Sciolgono
23/03/2009 Nuovo Brano Online
02/04/2007 A Giugno In Italia
21/08/2006 Dettagli su "In The Absence of Truth"
04/08/2006 Titolo Dell'Album e Dettagli Sul DVD
10/07/2006 Finiti I Lavori
15/06/2006 Notizie Dallo Studio
15/05/2006 In arrivo DVD, CD Live e Tour Europeo
02/04/2006 Nuovo Disco ad Ottobre
23/01/2006 Quest'Estate In Studio
12/07/2005 Split con gli Aerogramme
19/02/2005 Oceanic Remix su CD

tAXI dRIVER consiglia

Mare - Mare EPMare
Mare EP
Kongh - Shadows Of The ShapelessKongh
Shadows Of The Shapeless
Les Discrets - Ariettes OublieesLes Discrets
Ariettes Oubliees
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Dirge - Elysian Magnetic FieldsDirge
Elysian Magnetic Fields
Isis - Live 4 Selections 2001-2005Isis
Live 4 Selections 2001-2005
Solstafir - Svartir SandarSolstafir
Svartir Sandar
Pelican - AustralasiaPelican
Australasia
Ocean, The - PrecambrianOcean, The
Precambrian
Isis - PanopticonIsis
Panopticon