´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Jinjer - Macro (Napalm)

Ultime recensioni

Brad - In The Moment That YouBrad
In The Moment That You're Born
Persekutor - Snow BusinessPersekutor
Snow Business
Domkraft - Sonic MoonsDomkraft
Sonic Moons
Baroness - StoneBaroness
Stone
Benefits - NailsBenefits
Nails
Sprain - The Lamb As EffigySprain
The Lamb As Effigy
Blut Aus Nord - Disharmonium - NahabBlut Aus Nord
Disharmonium - Nahab
Be Your Own Pet - MommyBe Your Own Pet
Mommy
Crawl - DamnedCrawl
Damned
The Armed - Perfect SaviorsThe Armed
Perfect Saviors
Home Front - Games of PowerHome Front
Games of Power
Mizmor - ProsaicMizmor
Prosaic
Spotlights - Alchemy For The DeadsSpotlights
Alchemy For The Deads
Mutoid Man - MutantsMutoid Man
Mutants
 AA.VV. - Superunknown Redux AA.VV.
Superunknown Redux
Somnuri - DesideriumSomnuri
Desiderium
Godflesh - PurgeGodflesh
Purge
Hasard - MalivoreHasard
Malivore
Khanate - To Be CruelKhanate
To Be Cruel
Divide And Dissolve - SystemicDivide And Dissolve
Systemic

Jinjer - Macro
Autore: Jinjer
Titolo: Macro
Etichetta: Napalm
Anno: 2019
Produzione: Max Morton
Genere: metal / progressive / metalcore

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:




Jinjer sono una band che seguo da distante da parecchi anni. Dagli esordi autoprodotti sono riusciti a strappare un contratto con la grossa Napalm Records e via via a farsi largo nei festival internazionali, luogo dove la band ha la possibilitÓ di farsi notare e conquistare nuovi fan.

Jinjer vengono dall'Ucraina, hanno una bella e talentuosa frontwoman e abilitÓ tecniche piuttosto elevate. Il sound che sviluppano Ŕ un progressive metal con forti influenze groove metal, metalcore, numetal, death metal. All'interno dei brani si possono trovare anche break pi¨ stravaganti (ad esempio l'inserto reggae di "Pit of Consciousness") ma la potenza e l'intensitÓ sono sempre in primo piano.

Come mai pur suonando un genere che negli anni ha generato mostri i Jinjer risultano interessanti? Merito dell'umiltÓ, del duro lavoro che c'Ŕ dietro ad ogni loro mossa e, strano a dirsi in questi contesti, anche all'ottimo gusto della proposta che Ŕ in grado di strabigliare i pi¨ giovani ma convincendo anche i pi¨ smaliziati.

"Macro" non Ŕ un capolavoro ma se volete scommettere su una band che avrÓ un bel futuro sicuramente loro sono un cavallo vincente.

[Dale P.]

Canzoni significative: The Prophecy, Judgement (& Punishment).


Questa recensione Ú stata letta 565 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

25/07/2022TolminMetaldays 2022

tAXI dRIVER consiglia

Meshuggah - Rare TraxMeshuggah
Rare Trax
Dreadnought - EmergenceDreadnought
Emergence
Intronaut - VoidIntronaut
Void
Fredrik ThordendalFredrik Thordendal's Special Defects
Sol Niger Within
Behold...The Arctopus - Nano-Nucleonic Cyborg SummoningBehold...The Arctopus
Nano-Nucleonic Cyborg Summoning
Sadist - SadistSadist
Sadist
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Intronaut - Null EPIntronaut
Null EP
Opeth - HeritageOpeth
Heritage
Mass, The - Perfect Picture Of Wisdom And BoldnessMass, The
Perfect Picture Of Wisdom And Boldness