Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Lice - Wasteland (Settled Law)

Ultime recensioni

Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven
Chelsea Wolfe - She Reaches Out To She Reaches Out To SheChelsea Wolfe
She Reaches Out To She Reaches Out To She
Matt Cameron - Gory Scorch CretinsMatt Cameron
Gory Scorch Cretins
Sprints - Letter To SelfSprints
Letter To Self
meth. - Shamemeth.
Shame
Hauntologist - HollowHauntologist
Hollow
Eye Flys - Eye FlyesEye Flys
Eye Flyes
Slift - IlionSlift
Ilion
Flooding - Silhoutte MachineFlooding
Silhoutte Machine
Remote Viewing - Modern AddictionsRemote Viewing
Modern Addictions
High Priest - InvocationHigh Priest
Invocation
Briqueville - IIIIBriqueville
IIII

Lice - Wasteland
Autore: Lice
Titolo: Wasteland
Anno: 2021
Produzione: Alex Greaves
Genere: rock / post-punk / art-rock

Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:



Ascolta Wasteland





Font "Crass-iani", copertina progressiva, foto promo con l'intonarumori (uno strumento inventato nel 1913 che generava suoni) sono parte del biglietto da visita dei giovani bristoliani Lice. Attivi da qualche anno, hanno fatto la ormai di nuovo consueta trafila di cassette, EP, remix, 7" e CD-R. Arrivano quindi all'esordio con le idee chiare: creare scompiglio. Il genere di fondo è il moderno post-punk (a cui prima o poi bisognerà trovare un nome), sporcato da talmente tante cose che risulta indefinito e indefinibile. Diciamo che se adorate la parte art-rock di Squid, Black Country New Road, Black Midi, Crack Cloud dovete aggiungere alla lista anche i Lice. Che non mostrano i muscoli con eccessivo barocchismo e tecnicismi fastidiosi ma maneggiano ogni possibilità con grande attenzione, come dei chimici pazzi che provano ad inventare roba strana in laboratorio. Ovviamente dietro c'è un concept lirico distopico e delirante a rendere ancora più stimolante l'ascolto.

Forse è solo un esercizio intellettuale, in cui si cerca di riconoscere questo o quel modello (Liars, Swans, The Fall, Frank Zappa, King Crimson, Shellac, Birthday Party, Wire, Psychic TV....) ma il risultato è in ogni caso eccitante. Certo, il godimento ha bisogno di uno sforzo di attenzione e di un minimo di preparazione, ma non credo sia un difetto. Se amate i rebus non perdeteli per nulla al mondo. Rimane il fatto che "WASTELAND: What Ails Our People Is Clear" è uno dei dischi più originali del 2021.

[Dale P.]

Canzoni significative: Deluge, R.D.C.

Questa recensione é stata letta 568 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



Live Reports

04/06/2006MilanoGods Of Metal

tAXI dRIVER consiglia

Trupa Trupa - B Flat ATrupa Trupa
B Flat A
Lice - WastelandLice
Wasteland
DITZ - The Great RegressionDITZ
The Great Regression
Squid - Bright Green FieldSquid
Bright Green Field
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Geese - ProjectorGeese
Projector
Fontaines D.C. - DogrelFontaines D.C.
Dogrel
Black Country, New Road - For the First TimeBlack Country, New Road
For the First Time
Shame - Drunk Tank PinkShame
Drunk Tank Pink
Black Country, New Road - Ants From Up ThereBlack Country, New Road
Ants From Up There