Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Origin of the Alimonies - Liturgy (YLYLCYN)

Ultime recensioni

Boris - & Merzbow - 2R0I2P0Boris
& Merzbow - 2R0I2P0
Dale Crover - Rat-A-Tat-Tat!Dale Crover
Rat-A-Tat-Tat!
Moon Destroys - Maiden VoyageMoon Destroys
Maiden Voyage
Celebrity Sex Scandal - The FundamentalCelebrity Sex Scandal
The Fundamental
Thou - Emma Ruth Rundle - The Helm Of SorrowThou
Emma Ruth Rundle - The Helm Of Sorrow
Maggot Heart - Mercy MachineMaggot Heart
Mercy Machine
Gatecreeper - An Unexpected RealityGatecreeper
An Unexpected Reality
Viagra Boys - Welfare JazzViagra Boys
Welfare Jazz
Onségen Ensemble - FearOnségen Ensemble
Fear
Witchfucker - Afterhour In WalhallaWitchfucker
Afterhour In Walhalla
Dystopian Future Movies - InviolateDystopian Future Movies
Inviolate
The Necks - ThreeThe Necks
Three
Lingua Ignota - The Caligula DemosLingua Ignota
The Caligula Demos
Imperial Triumphant - AlphavilleImperial Triumphant
Alphaville
Crack Cloud - Pain OlympicsCrack Cloud
Pain Olympics
Illuminati Hotties - Free I.HIlluminati Hotties
Free I.H
Rosy Finch - ScarletRosy Finch
Scarlet
Kind - Mental NudgeKind
Mental Nudge
Atomic Bitchwax - ScorpioAtomic Bitchwax
Scorpio
Primitive Man - ImmersionPrimitive Man
Immersion

Liturgy - Origin of the Alimonies
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2020
Produzione: Hunter Hunt-Hendrix
Genere: metal / black metal / avantgarde
Scheda autore: Liturgy



12 Maggio 2020 Hunter Hunt-Hendrix annuncia al proprio pubblico di essere una donna. Non è un scelta facile per nessuno quella di fare coming out ma potete immaginare farla all'interno della comunità black metal. Che poi i Liturgy non sono mai stati il classico gruppo alla Darkthrone o alla Mayhem e il pubblico "trve" li ha sempre disprezzati.

In ogni caso Hunter da quando ha iniziato la transizione non è certo stata con le mani in mano.

"Origin Of The Alimonies" segue lo sconvolgente "H.A.Q.Q.", uno dei dischi più bizzarri mai creati e definito da più parti come uno dei lavori più importanti degli ultimi anni, non solo in ambito metal. "Origin" non è da meno, anzi. Il primo ascolto è realmente eccitante: non si ha consapevolezza di ciò che verrà ad ogni istante e, credetemi, non è una cosa che succede spesso. Si può riassumere il disco mettendo sul piatto tre macro-generi: il black metal, la musica contemporanea e l'elettronica. Ma vorrebbe dire ignorare le svisate free, la rumoristica, i glitch e tutta la poesia che gravita tra le note. Ma attenzione: non è un minestrone indigesto. O meglio, per molti lo sarà, ma poco importa. E' un'esperienza alla quale l'ascoltatore può solo scegliere se accettare o meno. Con o senza pregiudizi.

Hunter ha trovato la sua pace e questo disco testimonia una nuova partenza e una lucidità compositiva che ha superato il livello convenzionale. L'ascolto di "Origin Of The Alimonies" è qualcosa di extra corporeo. Sarà banale dirlo ma è transizione in musica. Benvenuta Hunter-Hunt Hendrix.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 308 volte!
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Liturgy - AesthethicaLiturgy
Aesthethica
Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.

Live Reports

24/09/2010LubianaChannel Zero

NEWS


06/06/2011 Video di Generation
16/02/2011 Secondo Brano In Streaming
09/02/2011 Nuovo Brano In Streaming

tAXI dRIVER consiglia

Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Wolves In The Throne Room - Celestial LineageWolves In The Throne Room
Celestial Lineage
Werian - AnimistWerian
Animist
Gallhammer - Ill InnocenceGallhammer
Ill Innocence
Liturgy - AesthethicaLiturgy
Aesthethica
White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument
Mizmor - CairnMizmor
Cairn
Deathspell Omega - ParacletusDeathspell Omega
Paracletus
Darkthrone - Old StarDarkthrone
Old Star