´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mdou Moctar - Afrique Victime (Matador)

Ultime recensioni

Henrik Palm - Nerd IconHenrik Palm
Nerd Icon
Pallbearer - Mind Burns AlivePallbearer
Mind Burns Alive
Castle Rat - Into The RealmCastle Rat
Into The Realm
Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis

Mdou Moctar - Afrique Victime
Autore: Mdou Moctar
Titolo: Afrique Victime
Etichetta: Matador
Anno: 2021
Produzione: Michael Coltun
Genere: rock / psych / folk

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:



Ascolta Afrique Victime





Il precedente "Ilana: The Creator" ha convinto anche i pi¨ scettici della bontÓ musicale di Mdou Moctar, guitar hero del Tuareg scoperto dai tizi di Sahel Sounds nelle loro scorribande desertiche. Il mix fra scale e note africane, groove e impatto rock ha conquistato i capi della Matador Records che sigilla questo "Afrique Victime", lavoro che dovrebbe portare la musica di Mahamadou Souleymane nelle case di tutto il mondo.

Se conoscete Tinariwen, Bombino, Songhoy Blues, Tamikrest, Tartit, Kel Assouf, molto probabilmente conoscerete anche il Jimi Hendrix del Tuareg, altrimenti vi consiglio di esplorare questo fantastico "nuovo" mondo musicale, segnarvi questi nomi e ascoltarveli senza esitazioni. PerchŔ l'approccio rilassato ma allo stesso tempo dinamico di queste band Ŕ diverso da quello che siamo abituati ad ascoltare abitualmente (a meno che non mastichiate musica da tutto il mondo a colazione). C'Ŕ del blues, del soul e della psichedelia ma suonate con uno stile ben diverso del solito. Come ho scritto nella recensione di "Ilana The Creator" Mdou Moctar "rappresenta il passato, il presente e il futuro del rock" grazie alla capacitÓ pi¨ unica che rara di unire pi¨ di un secolo di grande musica.

[Dale P.]

Canzoni significative: Tala Tannam, Taliat.

Questa recensione Ú stata letta 592 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator

tAXI dRIVER consiglia

Motorpsycho - LobotomizerMotorpsycho
Lobotomizer
Mdou Moctar - Ilana The CreatorMdou Moctar
Ilana The Creator
Comets On Fire - AvatarComets On Fire
Avatar
Barn Owl - Ancestral StarBarn Owl
Ancestral Star
Rose Windows - The Sun DogsRose Windows
The Sun Dogs
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Tess Parks - Blood HotTess Parks
Blood Hot
Weeed - You Are The SkyWeeed
You Are The Sky
OM - Conference Of The BirdsOM
Conference Of The Birds
Endless Boogie - AdmonitionsEndless Boogie
Admonitions