Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Cairn - Mizmor (Gilead Media)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Mizmor - Cairn
Voto:
Produzione:
Originalità:
Tecnica:

Anno: 2019
Produzione: A.L.N.
Genere: metal / black metal / doom
Scheda autore: Mizmor



Mizmor è il progetto di Liam Neighbors, aka A.L.N., solitario black metallaro di Portland. Dopo una manciata di album, EP e split autoprodotti ha ottenuto grossi riscontri nel 2016 con il disco "Yodh", grazie anche alla copertina dell'artista surrealista polacco Zdzislaw Beksinski. "Caim" prosegue il discorso con un pelo di professionalità in più. Liam ha lasciato il lavoro e ha dedicato tre mesi a registrare il disco, interamente realizzato in casa e mixato da Sonny Diperri.

"Cairn" è un complesso minestrone di black metal, doom e sludge con alcune parti più intime e tranquille. I quattro lunghissimi brani (il più corto dura 10 minuti, il più lungo 18) sviluppano in modo progressivo (ma non tecnico, sia chiaro) il mondo oscuro di Liam, il cui sound sembra provenire dalle viscere dell'inferno. Pochi i momenti serrati tipicamente black metal, molti di più e più dilatati i riff doom, risultando quindi più agevole l'ascolto agli amanti dei ritmi lenti e ossessivi più che quelli in cerca dell'iper violenza. Ma anche i metallari più "avanguardisti" ne trarranno giovamento: "Cairn" gli ricorderà a tratti la stagione drone-metal oscura di Khanate, Khlyst e Thorr's Hammer.

[Dale P.]

Canzoni significative: Cairn To God


Questa recensione é stata letta 8428 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Liturgy - H.A.Q.Q.Liturgy
H.A.Q.Q.
Ulver - Shadows Of The SunUlver
Shadows Of The Sun
Oranssi Pazuzu - KosmonumentOranssi Pazuzu
Kosmonument
White Ward - Love Exchange FailureWhite Ward
Love Exchange Failure
Mgla - Age Of ExcuseMgla
Age Of Excuse
Werian - AnimistWerian
Animist
Blut Aus Nord - HallucinogenBlut Aus Nord
Hallucinogen
Ettrick - Sudden Arrhythmic DeathEttrick
Sudden Arrhythmic Death
Frostmoon Eclipse - Death Is ComingFrostmoon Eclipse
Death Is Coming
Darkthrone - Old StarDarkthrone
Old Star