Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Mudhoney - Piece Of Cake (Reprise)

Ultime recensioni

Uncle Acid And The Deadbeats - NellUncle Acid And The Deadbeats
Nell'Ora Blu
Harvestman - Triptych Part OneHarvestman
Triptych Part One
Big Brave - A Chaos Of FlowersBig Brave
A Chaos Of Flowers
English Teacher - This Could Be TexasEnglish Teacher
This Could Be Texas
Iron Monkey - Spleen & GoadIron Monkey
Spleen & Goad
Maruja - ConnlaMaruja
Connla's Well
Bongripper - EmptyBongripper
Empty
Melvins - Tarantula HeartMelvins
Tarantula Heart
Inter Arma - New HeavenInter Arma
New Heaven
Whores - WarWhores
War
Couch Slut - You Could Do It TonightCouch Slut
You Could Do It Tonight
Kim Gordon - The CollectiveKim Gordon
The Collective
High On Fire - Cometh The StormHigh On Fire
Cometh The Storm
Cell Press - CagesCell Press
Cages
Pissed Jeans - Half DivorcedPissed Jeans
Half Divorced
Moor Mother - The Great BailoutMoor Mother
The Great Bailout
The Messthetics - And James Brandon LewisThe Messthetics
And James Brandon Lewis
Brat - Social GraceBrat
Social Grace
Gouge Away - Deep SageGouge Away
Deep Sage
The Body - & Dis Fig - Orchards of a Futile HeavenThe Body
& Dis Fig - Orchards of a Futile Heaven

Mudhoney - Piece Of Cake
Autore: Mudhoney
Titolo: Piece Of Cake
Etichetta: Reprise
Anno: 1992
Produzione:
Genere: rock / grunge / alternative

Voto:



Piece Of Cake esce nel 1992. Data in cui tutte le major erano alla caccia dei nuovi Nirvana. Chi meglio dei Mudhoney poteva incarnare il futuro? Bhè, onestamente, penso un milione e mezzo di altre band!! La Reprise se li prese ma non ci capì una mazza su cosa farsene di un gruppo così. La cosa geniale è che la major impiegò altri due dischi per accorgersene!! Ma quelli erano altri tempi e una fettina di popolarità spettò pure ai Mudhoney. Complici le interviste a Kurt Cobain che non smise mai di citare i Mudhoney fra i suoi gruppi preferiti e un singolo come "Suck You Dry". L'industria discografica era impazzita, lo sappiamo, ma era certamente in uno stato di salute migliore di oggi! Per chi scrive, "Piece Of Cake" rimane uno dei punti più alti toccati dalla band, assieme al successivo "My Brother The Cow" e all'esordio "Superfuzz Bigmuff". Ce ne sarebbero di cose da dire su quello che si trova qua dentro: chiariamo subito che il gruppo di Steve Turner non accettò nessuna sorta di compromessi. Il suono è un'evoluzione del classico "garage/grunge" tanto caro alla band, con in più stramberie tipo intro techno, divagazioni e ballate. Non una caduta di tono (cosa che non si poteva dire dei vecchi dischi), non una canzone che non sia capolavoro puro, impossibile citare le più significative. Cito solo quelle a cui sono più affezionato: "Blinding Sun", "Living Wrech", "Youth Body Expression". Un classico degli anni 90.

Canzoni significative: tutte.

[Dale P.]

Questa recensione é stata letta 5808 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Mudhoney - Every Good Boy Deserve FudgeMudhoney
Every Good Boy Deserve Fudge
Mudhoney - Morning In AmericaMudhoney
Morning In America
Mudhoney - MudhoneyMudhoney
Mudhoney
Mudhoney - My Brother The CowMudhoney
My Brother The Cow
Mudhoney - Pedazo De PastelMudhoney
Pedazo De Pastel
Mudhoney - Since WeMudhoney
Since We've Become Translucent
Mudhoney - The Lucky OnesMudhoney
The Lucky Ones

Live Reports

19/05/2006MilanoRainbow
31/07/2008LondraForum

NEWS


09/01/2012 Tre Date In Italia
20/10/2011 Video di I'm Now
31/01/2006 News su "Under a Billion Suns"
29/11/2005 In Italia!!
13/11/2005 Nuovo Disco

tAXI dRIVER consiglia

Pearl Jam - BinauralPearl Jam
Binaural
Pearl Jam - VitalogyPearl Jam
Vitalogy
Green River - Come On DownGreen River
Come On Down
Soundgarden - Louder Than LoveSoundgarden
Louder Than Love
Alice In Chains - SAP EPAlice In Chains
SAP EP
AA.VV. - Sub Pop 200AA.VV.
Sub Pop 200
Green River - Dry As A Bone/Rehab DollGreen River
Dry As A Bone/Rehab Doll
Soundgarden - Down On The UpsideSoundgarden
Down On The Upside
Alice In Chains - LiveAlice In Chains
Live
Soundgarden - SuperunknownSoundgarden
Superunknown