Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  stoner post-metal post-hardcore metal grunge [ rock ] alternative

No More Shall We Part - Nick Cave (Mute)


Nick Cave - No More Shall We Part
rock / pop /

Voto:
Voto utenti (239):

Produzione:
Anno: 2001

Scheda autore: Nick Cave



Quest’album ci presenta una versione nuova di Nick Cave, che sperimenta una cantata vagamente più tenorile. Personalmente, lo preferisco nei suoi registri classici, ma il risultato è comunque ammirevole. Le canzoni raccontano le consuete tragedie Caveiane, descritte con il lessico di un poeta e la brutalità di un mostro, per esempio, citando l’utile (e preciso! Dovrebbe suggerire il suo traduttore ai Pearl Jam. Chiedi all’Armenia!) foglio di traduzioni in italiano che si trova nell’album, il Re Inchiostro, in Darker with the day, trova, in un libro sacro, l’immagine di “un cristo eviscerato, appeso all’amo di un pescatore”. Le musiche, pur molto curate ed eleganti, e nonostante l’immortale violino di Warren Ellis, non riescono a essere particolarmente d’impatto: è un disco che va ascoltato un po’, per essere apprezzato come merita.

[Ernest]

Canzoni Significative: Fifteen feet of pure white snow, Oh my Lord, Darker with the day.


Vota Questo Disco:
Condividi


Questa recensione é stata letta 4160 volte!


Altre Recensioni

Nick Cave - HenryNick Cave
Henry's Dream
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads

Live Reports

22/02/2004MilanoAuditorium

NEWS


04/09/2014 Brano Inedito in Streaming
03/01/2007 Doppio DVD Live e Dettagli Su Grinderman

tAXI dRIVER consiglia

Lou Reed - BerlinLou Reed
Berlin
Mc5 - Kick Out The JamsMc5
Kick Out The Jams
Nick Cave - Murder BalladsNick Cave
Murder Ballads
Nick Cave - Let Love InNick Cave
Let Love In
Velvet Underground - The Velvet UndergroundVelvet Underground
The Velvet Underground