Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental elettronica

Secret Wars - Oneida (Jagjaguwar)


Oneida - Secret Wars
Voto:
Etichetta: Jagjaguwar
Anno: 2004
Produzione:
Genere: rock / psych /
Scheda autore: Oneida



Da New York. Senza diventare delle stelle gli Oneida arrivano tranquillamente al sesto disco. I Metric l'anno scorso intitolarono un loro disco "Old World Underground, Where Are You Now?". Il vecchio mondo underground è qua. Si chiamano Oneida e suonano come le band underground di fine anni 80 / inizio 90. Voce indolentissima (sulla scia J Mascis-Lou Barlow-Thurston Moore), suoni obliqui che più obliqui non si può, canzoni che vanno per i cazzi loro senza pensare ad un minimo di costruzione. Un vero capolavoro. Ci ricordano le band che se ne fregavano. Che incidevano per una indie perchè era già tanto se piacevano al pubblico indie. Non come adesso dove le indie vanno in classifica. Favolosi e imponenti. Non potrete più fare a meno degli Oneida. Da qua possiamo ricostruire l'intero mondo underground??

[Dale P.]

Canzoni Significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 3960 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Oneida - Happy New YearOneida
Happy New Year

tAXI dRIVER consiglia

Morkobot - MorkobotMorkobot
Morkobot
Motorpsycho - PhanerothymeMotorpsycho
Phanerothyme
Sabbath Assembly - Restored To OneSabbath Assembly
Restored To One
Mammatus - The Coast ExplodesMammatus
The Coast Explodes
Motorpsycho - + Jaga Jazzist HornsMotorpsycho
+ Jaga Jazzist Horns
Love - Forever ChangesLove
Forever Changes
Harvestman - / Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind TriadHarvestman
/ Minsk / U.S. Christmas - Hawkwind Triad
Morkobot - MortoMorkobot
Morto
Pink Floyd - The Piper At The Gates Of DawnPink Floyd
The Piper At The Gates Of Dawn
Altin Gun - GeceAltin Gun
Gece