Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  rock metal punk indie experimental [ pop ] elettronica

R.E.M. - Reveal (WEA)

Ultime recensioni

Ashenspire - Hostile ArchitectureAshenspire
Hostile Architecture
Mantar - Pain Is Forever and This Is the EndMantar
Pain Is Forever and This Is the End
Chat Pile - GodChat Pile
God's Country
Imperial Triumphant - Spirit Of EcstasyImperial Triumphant
Spirit Of Ecstasy
Nebula - Transmission From Mothership EarthNebula
Transmission From Mothership Earth
Viagra Boys - Cave WorldViagra Boys
Cave World
Wormrot - HissWormrot
Hiss
London Odense Ensemble - Jaiyede Sessions Vol. 1London Odense Ensemble
Jaiyede Sessions Vol. 1
Greg Puciato - MirrorcellGreg Puciato
Mirrorcell
Devil Master - Ecstasies of Never Ending NightDevil Master
Ecstasies of Never Ending Night
Sasquatch - Fever FantasySasquatch
Fever Fantasy
Candy - Heaven Is HereCandy
Heaven Is Here
Nova Twins - SupernovaNova Twins
Supernova
Sinead OSinead O'Brien
Time Bend and Break The Bower
White Ward - False LightWhite Ward
False Light
Terzij de Horde - In One Of These, I Am Your EnemyTerzij de Horde
In One Of These, I Am Your Enemy
Besvärjelsen - AtlasBesvärjelsen
Atlas
The Smile - A Light For Attracting AttentionThe Smile
A Light For Attracting Attention
Stöner - Totally...Stöner
Totally...
Primitive Man - InsurmountablePrimitive Man
Insurmountable

R.E.M. - Reveal
Autore: R.E.M.
Titolo: Reveal
Anno: 2001
Produzione:
Genere: pop / rock /

Voto:



Devo ammettere di aver avuto delle serie difficoltà nel giudicare questo Reveal. E ho aspettato pure troppo per fare questa recensione. Un mese. Giorno più, giorno meno. Alla fine i REM hanno fatto le loro apparizioni televisive e ormai tutti conosciamo e abbiamo comprato il disco in questione. Ma perchè ho aspettato tanto? Al di là degli impegni personali, trovo difficile giudicare un gruppo come i REM con pochi ascolti. I loro dischi, benchè abbiano una struttura pop, non sono facilmente assimilabili e, in generale, si rischia di scartarli dopo pochi ascolti. Anche perchè da Out Of Time in poi i nostri non hanno mai dato dei grossi aiuti agli ascoltatori. In quel senso canzoni come Losing My Religion aiutavano molto. Ma pensate a Monster. Uno splendido, ma sottovalutato, album. E senza Daysleeper anche Up rischiava di fare la stessa fine. Ma chi ha avuto la voglia di ascoltarlo avrà capito che quello era un capolavoro.

Up, però, è stato un disco di rottura. E da quel disco i REM non saranno più gli stessi. Reveal infatti riparte proprio da lì. Diciamo che è molto meno disperato e cupo di Up (e questo alla fine non è un bene visto che il pregio di quel disco era proprio quello) ma unisce una vena allegra e "ballabile" tipica di canzoni tipo The Great Beyond all'ossatura standard di quel disco.

Le canzoni sono tutte cantabilissime e possono essere tutte e dodici dei possibili singoli. In generale la mia preferita è "I'll Take The Rain" ma il disco non da mai momenti di stanca.

Un disco non fondamentale ma che farà felici quasi tutti i fan di lunga data. Ma i tempi di Murmur sono lontanissimi.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.

Questa recensione é stata letta 3565 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

R.E.M. - AccelerateR.E.M.
Accelerate
R.E.M. - MurmurR.E.M.
Murmur

NEWS


21/09/2011 Sciolti

tAXI dRIVER consiglia

Paolo Benvegnù - Piccoli Fragilissimi FilmPaolo Benvegnù
Piccoli Fragilissimi Film
Sharon Van Etten - Remind Me TomorrowSharon Van Etten
Remind Me Tomorrow
Ben Harper - Live From MarsBen Harper
Live From Mars
Peeping Tom - Peeping TomPeeping Tom
Peeping Tom
Lara Martelli - Orchidea PorporaLara Martelli
Orchidea Porpora
Neil Finn - & Friends - 7 Worlds CollideNeil Finn
& Friends - 7 Worlds Collide
R.E.M. - RevealR.E.M.
Reveal
Grand Transmitter - Under The Wheel EPGrand Transmitter
Under The Wheel EP
Neil Finn - One NilNeil Finn
One Nil
Twilight Singers - Black Is the Color of My True LoveTwilight Singers
Black Is the Color of My True Love's Hair