´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red Sun (Neurot)

Ultime recensioni

Menace Ruine - NekyiaMenace Ruine
Nekyia
Aeviterne - The Ailing FacadeAeviterne
The Ailing Facade
Elder - Innate PassageElder
Innate Passage
Abhorrent Expanse - Gateways to ResplendenceAbhorrent Expanse
Gateways to Resplendence
Scarcity - AveilutScarcity
Aveilut
Dry Cleaning - StumpworkDry Cleaning
Stumpwork
Mamaleek - Diner CoffeeMamaleek
Diner Coffee
The Lord - & Petra Haden - DevotionalThe Lord
& Petra Haden - Devotional
The Pretty Reckless - Other WorldsThe Pretty Reckless
Other Worlds
Brutus - Unison LifeBrutus
Unison Life
Darkthrone - Astral FortressDarkthrone
Astral Fortress
Oxbow - Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not TodayOxbow
Peter Brotzmann - An Eternal Reminder of Not Today
Gilla Band - Most NormalGilla Band
Most Normal
Red Rot - Mal De VivreRed Rot
Mal De Vivre
Colour Haze - SacredColour Haze
Sacred
Sonic Flower - Me And My Bellbottom BluesSonic Flower
Me And My Bellbottom Blues
The Bobby Lees - BellevueThe Bobby Lees
Bellevue
Off! - Free LSDOff!
Free LSD
Melvins - Bad Moon RisingMelvins
Bad Moon Rising
Ken Mode - NullKen Mode
Null

Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
Autore: Red Sparowes
Titolo: Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
Etichetta: Neurot
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / post-rock / post-metal

Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:


MP3: Like The Howling Glory


In quest'anno prodigo di uscite abbiamo assistito alla caduta del postcore psichedelico in uno scenario pi¨ "standard", di natura postrock come tanto di moda andava 10 anni fa.

Caduta da parte di pesi medi (Callisto e Cult Of Luna) e pesi massimi (Isis) distratti nel riproporre Mogwai e GYBE troppo in ritardo con i tempi per risultare credibili e interessanti.

I Red Sparowes nascono come side-project di Isis, Neurosis, Halifax Pier con l'intenzione dichiarata di suonare post-rock.

Ecco perchŔ siamo portati a giudicarli in modo pi¨ clemente. Ma la realtÓ Ŕ fondamentalmente un'altra: "Every Red Heart Shines Toward The Red Sun" Ŕ un fantastico disco sospeso tra Explosion In The Sky, Mogwai e GYBE ma in grado di conquistare con melodie e suoni di grande gusto e raffinatezza.

Brani lunghi (la media Ŕ 8 minuti) formati con gli ingredienti tipici del genere come arpeggi, crescendi, effetti mandolino, introspezione e crescita con esplosione finale in un delirio noise. Ma la costruzione dei brani non ha un attimo di cedimento essendo tutto curato al dettaglio (pi¨ dell'ultimo Isis per fare un paragone in famiglia) con cura certosina e un notevole gusto negli arrangiamenti e nella scelta dei suoni.

Lo possiamo considerare un falso d'autore o l'ennesimo disco post-rock. Ma in ogni caso vi troverete ad ascoltarlo, ad amarlo e a farvi cullare nei momenti di dormiveglia dettati da stanchezza o sostanze psicotrope.

[Dale P.]

Canzoni significative: Like The Howling Glory Of The Darkest Winds..., A Message Of Avarice....


Questa recensione Ú stata letta 4142 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn

NEWS


09/07/2010 Tour Europeo ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia

65 Days Of Static - One Time For All Time65 Days Of Static
One Time For All Time
Vanessa Van Basten - Vanessa Van BastenVanessa Van Basten
Vanessa Van Basten
Ison - AuroraIson
Aurora
caroline - carolinecaroline
caroline
Really From - Really FromReally From
Really From
Godspeed You Black Emperor - G_dGodspeed You Black Emperor
G_d's Pee AT STATE'S END!
Moin - Moot!Moin
Moot!
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim