´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Every Red Heart Shines Toward the Red Sun - Red Sparowes (Neurot)

Ultime recensioni

Slowshine - Living LightSlowshine
Living Light
Unto Others - StrenghtUnto Others
Strenght
Space Afrika - Honest LabourSpace Afrika
Honest Labour
Dead Sara - It AinDead Sara
It Ain't Tragic
Big Brave - & The Body - Leaving None But Small BirdsBig Brave
& The Body - Leaving None But Small Birds
XX'ed Out
We All Do Wrong
Damon Locks Black Monument Ensemble - NowDamon Locks Black Monument Ensemble
Now
Angel Bat Dawid - Hush Harbor Mixtape Vol. 1 DoxologyAngel Bat Dawid
Hush Harbor Mixtape Vol. 1 Doxology
Andrew W.K. - God Is PartyingAndrew W.K.
God Is Partying
Hildur Gu­nadˇttir - Battlefield 2042 SoundtrackHildur Gu­nadˇttir
Battlefield 2042 Soundtrack
Chubby And The Gang - The MuttChubby And The Gang
The Mutt's Nuts
Amyl And The Sniffers - Comfort To MeAmyl And The Sniffers
Comfort To Me
Low - Hey WhatLow
Hey What
Hooded Menace - The Tritonus BellHooded Menace
The Tritonus Bell
Tropical Fuck Storm - Deep StatesTropical Fuck Storm
Deep States
Halsey - If I Canĺt Have Love, I Want PowerHalsey
If I Canĺt Have Love, I Want Power
Comet Control - Inside The SunComet Control
Inside The Sun
Dana Dentata - PantychristDana Dentata
Pantychrist
Turnstile - Glow OnTurnstile
Glow On
Jadsa - Olho de VidroJadsa
Olho de Vidro

Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
Voto:
Produzione:
OriginalitÓ:
Tecnica:

Etichetta: Neurot
Anno: 2006
Produzione:
Genere: rock / post-rock / post-metal
Scheda autore: Red Sparowes

MP3: Like The Howling Glory


In quest'anno prodigo di uscite abbiamo assistito alla caduta del postcore psichedelico in uno scenario pi¨ "standard", di natura postrock come tanto di moda andava 10 anni fa.

Caduta da parte di pesi medi (Callisto e Cult Of Luna) e pesi massimi (Isis) distratti nel riproporre Mogwai e GYBE troppo in ritardo con i tempi per risultare credibili e interessanti.

I Red Sparowes nascono come side-project di Isis, Neurosis, Halifax Pier con l'intenzione dichiarata di suonare post-rock.

Ecco perchŔ siamo portati a giudicarli in modo pi¨ clemente. Ma la realtÓ Ŕ fondamentalmente un'altra: "Every Red Heart Shines Toward The Red Sun" Ŕ un fantastico disco sospeso tra Explosion In The Sky, Mogwai e GYBE ma in grado di conquistare con melodie e suoni di grande gusto e raffinatezza.

Brani lunghi (la media Ŕ 8 minuti) formati con gli ingredienti tipici del genere come arpeggi, crescendi, effetti mandolino, introspezione e crescita con esplosione finale in un delirio noise. Ma la costruzione dei brani non ha un attimo di cedimento essendo tutto curato al dettaglio (pi¨ dell'ultimo Isis per fare un paragone in famiglia) con cura certosina e un notevole gusto negli arrangiamenti e nella scelta dei suoni.

Lo possiamo considerare un falso d'autore o l'ennesimo disco post-rock. Ma in ogni caso vi troverete ad ascoltarlo, ad amarlo e a farvi cullare nei momenti di dormiveglia dettati da stanchezza o sostanze psicotrope.

[Dale P.]

Canzoni significative: Like The Howling Glory Of The Darkest Winds..., A Message Of Avarice....


Questa recensione Ú stata letta 4040 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn

NEWS


09/07/2010 Tour Europeo ad Ottobre

tAXI dRIVER consiglia

90 Day Men - To Everybody90 Day Men
To Everybody
Nadja - AutopergameneNadja
Autopergamene
Ronin - RoninRonin
Ronin
Really From - Really FromReally From
Really From
65 Days Of Static - One Time For All Time65 Days Of Static
One Time For All Time
LL'Altra
In The Afternoon
Low - Things We Lost In The FireLow
Things We Lost In The Fire
Yuppie Flu - Days Before The DayYuppie Flu
Days Before The Day
Slint - SpiderlandSlint
Spiderland
Don Caballero - What Burns Never ReturnsDon Caballero
What Burns Never Returns