´╗┐

Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Il Fiore Dell'Agave - Santo Niente (Black Candy)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Santo Niente - Il Fiore Dell'Agave
Voto:
Etichetta: Black Candy
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / alternative /
Scheda autore: Santo Niente



Siete rimasti scottati dalle ultime uscite a nome Afterhours e Marlene Kuntz?Pensate che la "new wave italiana" sia ormai morta e sepolta? Non avete fatto i conti con Umberto Palazzo e i Santo Niente.

Nati dopo l'esperienza dei Massimo Volume, la band non ha mai conosciuto la popolaritÓ delle band della stessa scena (i succitati Afterhours e Marlene Kuntz) pur suonando musica con la stessa ispirazione sonica.

Questa "sfortuna" con gli anni Ŕ sicuramente diventata un pregio: i Santo Niente mantengono ancora viva l'urgenza di comunicare e di sperimentare. "Il Fiore Dell'Agave" risulta quindi un lavoro ispirato e notevole che sembra uscito da qualche oscuro studio degli anni 80 pi¨ malati e rumorosi.

Prendete la tribalitÓ dei Big Black, il noise dei Sonic Youth, il lirismo del primo Nick Cave, la malinconia dei Joy Division oltre, ovviamente, al carisma e al "tocco" personale di Umberto Palazzo e sarete vicini alla musica qui contenuta. "Il Fiore Dell'Agave" risulta quindi un lavoro certo non facile e privo di facili concessioni ma, allo stesso tempo, intelligente ed ispirato oltre che portato avanti con insana passione. La passione di un "loser" che mai si arrenderÓ.

[Dale P.]

Canzoni significative: Luna Viola, Nuove Cicatrici.

Questa recensione Ú stata letta 3759 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Santo Niente - Occhiali Scuri Al Mattino EPSanto Niente
Occhiali Scuri Al Mattino EP

tAXI dRIVER consiglia

Tomahawk - Mit GasTomahawk
Mit Gas
Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
Chelsea Wolfe - ApokalypsisChelsea Wolfe
Apokalypsis
Melvins - ElectroretardMelvins
Electroretard
Lingua - All My Rivals Are Imaginary GhostLingua
All My Rivals Are Imaginary Ghost
 Deadburger
S.t.0.r.1.e.
Yeah Yeah Yeahs - Fever To TellYeah Yeah Yeahs
Fever To Tell
Raconteurs, The - Broken Boy SoldierRaconteurs, The
Broken Boy Soldier
Afghan Whigs - Unbreakable A RetrospectiveAfghan Whigs
Unbreakable A Retrospective
Tomahawk - TomahawkTomahawk
Tomahawk