Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Shelter Of Leech - Shelter Of Leech (Bunkker)

Ultime recensioni

AA.VV. - Dirt ReduxAA.VV.
Dirt Redux
Fuzz - IIIFuzz
III
Porridge Radio - Every BadPorridge Radio
Every Bad
Deftones - OhmsDeftones
Ohms
Tallah - MatriphagyTallah
Matriphagy
Exhalants - AtonementsExhalants
Atonements
Lump Hammer - BeastLump Hammer
Beast
Obsidian Kingdom - Meat MachineObsidian Kingdom
Meat Machine
Gargoyl - GargoylGargoyl
Gargoyl
Anna Von Hausswolff - All Thoughts FlyAnna Von Hausswolff
All Thoughts Fly
Blues Pills - Holy Moly!Blues Pills
Holy Moly!
Sprain - As Lost Through CollisionSprain
As Lost Through Collision
Thurston Moore - By The FireThurston Moore
By The Fire
Idles - Ultra MonoIdles
Ultra Mono
Sarah Davachi - Cantus, DescantSarah Davachi
Cantus, Descant
AA.VV. - What Is This That Stands Before Me?AA.VV.
What Is This That Stands Before Me?
Deafbrick - DeafbrickDeafbrick
Deafbrick
Irreversible Entanglements - Who Sent You?Irreversible Entanglements
Who Sent You?
Jeff Parker - Suite For Max BrownJeff Parker
Suite For Max Brown
En Minor - When The Cold Truth Has Worn Its Miserable WelcomeEn Minor
When The Cold Truth Has Worn Its Miserable Welcome

Shelter Of Leech - Shelter Of Leech
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Shelter Of Leech



I Tool sono, incredibilmente, uno dei gruppi più emulati tra le nuove leve italiane. Senza pensarci troppo mi vengono in mente almeno una decina di band che si rifanno a Maynard e co ispirandosi a voce, sonorità ed intenzioni.

I Shelter Of Leech, bisogna ammetterlo, sono senz'altro tra i migliori (se non i migliori in assoluto). Ottime doti tecniche, un cantato particolare e dolente e ottime composizioni.

La band veronese però si differenzia dai Tool nella ricerca di una forma canzone più agile (a parte la terribile "By Anything" dalla durata di quasi 8 minuti) ed enfatica sulla scia dei minuti finali di "Push It" dei Maestri.

Spesso inseriscono iniezioni di nu-metal andando inevitabilmente a sistemarsi vicino all'esordio degli sfortunati Flaw.

In mano ad un produttore americano sarebbero già con contratti major tra le mani. Così come sono viene solo da consigliargli di trovarsi un'identità maggiormente personale e di far star zitto ogni tanto il cantante un po' troppo compiaciuto di avere una bella voce (non esente da stecche però).

[Dale P.]

Canzoni significative: Sweet Life, Slide Away.

Questa recensione é stata letta 3079 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Deftones - AdrenalineDeftones
Adrenaline
Spineshank - The Height Of CallousnessSpineshank
The Height Of Callousness
Sikth - The Trees Are Dead & Dried Out Wait For SomethingSikth
The Trees Are Dead & Dried Out Wait For Something
 None Of Us
Twice Again
Korn - Life Is PeachyKorn
Life Is Peachy
Miocene - A Pefect Life With A View Of The SwampMiocene
A Pefect Life With A View Of The Swamp
Deftones - Around The FurDeftones
Around The Fur
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Marigold - DivisionalMarigold
Divisional