Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  rock [ metal ] punk indie experimental pop elettronica

Shelter Of Leech - Shelter Of Leech (Bunkker)

Ultime recensioni

Algiers - There Is No YearAlgiers
There Is No Year
The Night Watch - An Embarrassment of RichesThe Night Watch
An Embarrassment of Riches
Low Dose - Low DoseLow Dose
Low Dose
Salvation - Year Of The FlySalvation
Year Of The Fly
Lungbutter - HoneyLungbutter
Honey
Matana Roberts - Coin Coin Chapter Four MemphisMatana Roberts
Coin Coin Chapter Four Memphis
Cloud Rat - PollinatorCloud Rat
Pollinator
Cryptae - VestigialCryptae
Vestigial
Hissing Tiles - BoychoirHissing Tiles
Boychoir
Vanishing Twin - The Age Of ImmunologyVanishing Twin
The Age Of Immunology
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Alpha Hopper - Aloha HopperAlpha Hopper
Aloha Hopper
Rustin Man - Drift CodeRustin Man
Drift Code
Poppy - I DisagreePoppy
I Disagree
Body Hound - No MoonBody Hound
No Moon
Girl Band - The TalkiesGirl Band
The Talkies
Baby Shakes - Cause A SceneBaby Shakes
Cause A Scene
Coilguns - WatchwindersCoilguns
Watchwinders
King Gizzard & The Lizard Wizard - Infest The RatsKing Gizzard & The Lizard Wizard
Infest The Rats' Nest
The Austerity Program - Bible Songs 1The Austerity Program
Bible Songs 1

Shelter Of Leech - Shelter Of Leech
Voto:
Anno: 2004
Produzione:
Genere: metal / nu-metal /
Scheda autore: Shelter Of Leech



I Tool sono, incredibilmente, uno dei gruppi più emulati tra le nuove leve italiane. Senza pensarci troppo mi vengono in mente almeno una decina di band che si rifanno a Maynard e co ispirandosi a voce, sonorità ed intenzioni.

I Shelter Of Leech, bisogna ammetterlo, sono senz'altro tra i migliori (se non i migliori in assoluto). Ottime doti tecniche, un cantato particolare e dolente e ottime composizioni.

La band veronese però si differenzia dai Tool nella ricerca di una forma canzone più agile (a parte la terribile "By Anything" dalla durata di quasi 8 minuti) ed enfatica sulla scia dei minuti finali di "Push It" dei Maestri.

Spesso inseriscono iniezioni di nu-metal andando inevitabilmente a sistemarsi vicino all'esordio degli sfortunati Flaw.

In mano ad un produttore americano sarebbero già con contratti major tra le mani. Così come sono viene solo da consigliargli di trovarsi un'identità maggiormente personale e di far star zitto ogni tanto il cantante un po' troppo compiaciuto di avere una bella voce (non esente da stecche però).

[Dale P.]

Canzoni significative: Sweet Life, Slide Away.

Questa recensione é stata letta 3018 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:



tAXI dRIVER consiglia

Deftones - White PonyDeftones
White Pony
Puya - UnionPuya
Union
Reflections - Free ViolenceReflections
Free Violence
Otep - Sevas TraOtep
Sevas Tra
Incubus - Make YourselfIncubus
Make Yourself
Flaw - Through The EyesFlaw
Through The Eyes
Dog Fashion Disco - Anarchist Of Good TasteDog Fashion Disco
Anarchist Of Good Taste
Guilty Method - TouchGuilty Method
Touch
Ninefold - MotelNinefold
Motel
Boyhitscar - BoyhitscarBoyhitscar
Boyhitscar