Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Takk - Sigur Rs (EMI)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Sigur Rs - Takk
Voto:
Anno: 2005
Produzione:
Genere: rock / post-rock / indie
Scheda autore: Sigur Rs



Un bel modo per definire i Sigur Rs "dream pop". Pop sognante. O forse meglio, pop da sogno. Ascoltare un CD della band degli islandesi ha lo stesso effetto di fumarsi 3 canne nel giro di un ora: collasso immediato. Ma questo, per coloro che non hanno mai avuto un esperienza di questo tipo, non vuole essere un difetto. Anzi. I Sigur Rs usano il sonno per portarti in un luogo incantato. Un luogo che difficile da descrivere: ci si deve andare.

Ma coloro che hanno gi vissuto l'esperienza con Agaetis Byrjun (uno dei dieci dischi da isola deserta del sottoscritto) hanno realmente bisogno di questo Takk? Dipende.

Dipende dalla dipendenza (scusate il gioco di parole) che vi provoca la band. Se avete bisogno di provare una variazione al consueto trip non vi dispiacer ma, se volete andarci cauti, vi consiglio il masterpiece di cui sopra e di ignorare bellamente quest'album. Bello s ma che non vale un decimo di Agaetis.

Difficilmente questo album riuscir a fare presa su coloro che non hanno mai apprezzato i Sigur Rs, i fan potranno tranquillamente amarlo, consci di ascoltare una band che con tale formula di trip-sonoro difficilmente potr deludere.

Vi aspettavate novit dalla band? Veramente avete creduto alla favola del disco alla Papa Roach? Pensavate realmente che la major potesse trasformarli in mostri?

[Dale P.]

Canzoni significative: S Lest, Sglpur, Heysatan.


Questa recensione stata letta 3188 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim
Sigur Ros - Me Su I Eyrum Vi Spilum EndalaustSigur Ros
Me Su I Eyrum Vi Spilum Endalaust

NEWS


17/03/2006 Tornano In Italia

tAXI dRIVER consiglia

Battles - Juice B CryptsBattles
Juice B Crypts
65 Days Of Static - The Fall Of Math65 Days Of Static
The Fall Of Math
Red Sparowes - At The Soundless DawnRed Sparowes
At The Soundless Dawn
Red Sparowes - Every Red Heart Shines Toward the Red SunRed Sparowes
Every Red Heart Shines Toward the Red Sun
*Shels - Plains Of The Purple Buffalo*Shels
Plains Of The Purple Buffalo
Sigur Ros - Me Su I Eyrum Vi Spilum EndalaustSigur Ros
Me Su I Eyrum Vi Spilum Endalaust
Sigur Ros - Hvarf/HeimSigur Ros
Hvarf/Heim
Fuck Buttons - Street HorrrsingFuck Buttons
Street Horrrsing
90 Day Men - To Everybody90 Day Men
To Everybody
Battles - MirroredBattles
Mirrored