Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Lambhouse - Unsane (Relapse)

Ultime recensioni

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Pearl Jam - GigatonPearl Jam
Gigaton
Stone Temple Pilots - PerdidaStone Temple Pilots
Perdida
Burzum - Thulean MysteriesBurzum
Thulean Mysteries
Slift - UmmonSlift
Ummon
Major Kong - Off the ScaleMajor Kong
Off the Scale
Body Count - CarnivoreBody Count
Carnivore
Sightless Pit - Grave Of A DogSightless Pit
Grave Of A Dog
Intronaut - Fluid Existential InversionsIntronaut
Fluid Existential Inversions
Mondo Generator - Fuck ItMondo Generator
Fuck It
Insect Ark - The VanishingInsect Ark
The Vanishing
Neil Young - ColoradoNeil Young
Colorado
Shitkid - Duo LimboShitkid
Duo Limbo
Lowrider - RefractionsLowrider
Refractions
Ovo - MiasmaOvo
Miasma
Greg Dulli - Random DesireGreg Dulli
Random Desire
Frayle - 1692Frayle
1692
Godthrymm - ReflectionsGodthrymm
Reflections
Kvelertak - SplidKvelertak
Splid
Envy - The Fallen CrimsonEnvy
The Fallen Crimson

Unsane - Lambhouse
Voto:
Etichetta: Relapse
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / noise / post-hardcore
Scheda autore: Unsane



Cosa c'è di meglio di un po' di noise fatto bene? Niente. E chi erano i maestri del noise tra il 1991 e il 1998?? Ma certamente gli Unsane. Suoni urticanti, misto ad un basso distruttivo e tagliente, una batteria potente e monolitica, una chitarra devastante e maestosa e, infine, una voce ulcerosa, malata, disagiata, disperata. Questi erano gli Unsane, ispirati da Pussy Galore, Sonic Youth, Swans, Foetus e tutta la feccia proveniente da New York nei primi anni 80. Padri fondatori di un nuovo suono che, grazie a quelle chitarre così pesanti, sarà definito nu-metal. Ma che in realtà proveniva dall'hardcore furioso e stradaiolo. Gente come Quicksand, Helmet, Far, ma anche Melvins, Tad, Jesus Lizard, Cows, Today Is The Day ha legato il proprio destino agli Unsane, un gruppo REALMENTE destabilizzante. Pauroso, incredibile nella potenza del suono (e, ricordiamolo, erano in 3!) e troppo avanti per essere apprezzato dalla gente... E, per le feste natalizie, la splatter Relapse (quale etichetta migliore per gli Unsane??) ci propone questa sorta di Greatest Hits del male, con sangue che scorre in ogni brano della raccolta, oltre che in ogni pagina del booklet. Ovvio, ogni disco del gruppo è da avere, ma volete mettere avere in un unico CD tutto il meglio?? E poi, lo sfizioso DVD non è cosa da poco: tutti i videoclip e un bel po' di materiale live da brividi. Se l'apocalisse deve avere un suono è certamente quello generato dagli Unsane.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 5971 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Unsane - WreckUnsane
Wreck

NEWS


16/01/2007 Il Nuovo Album su Ipecac
27/03/2005 Nuovo Brano Online

tAXI dRIVER consiglia

Dead Elephant - Sing The Separation EPDead Elephant
Sing The Separation EP
Il Teatro Degli Orrori - / Zu - SplitIl Teatro Degli Orrori
/ Zu - Split
(P)neumatica - Pneumatica(P)neumatica
Pneumatica
Big Black - AtomizerBig Black
Atomizer
Dead Elephant - ThanatologyDead Elephant
Thanatology
But God Created Woman - BGCWBut God Created Woman
BGCW
My Bloody Valentine - LovelessMy Bloody Valentine
Loveless
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Permanent Fatal Error - Law SpeedPermanent Fatal Error
Law Speed
Sonic Youth - A Thousand LeavesSonic Youth
A Thousand Leaves