Home [ Recensioni ] News Speciali Live Reports Etichetta Negozio Radio Festival
  [ rock ] metal punk indie experimental pop elettronica

Lambhouse - Unsane (Relapse)

Ultime recensioni

Mantar - Grungetown Hooligans IIMantar
Grungetown Hooligans II
Fiona Apple - Fetch The Bolt CuttersFiona Apple
Fetch The Bolt Cutters
Thou - Blessings Of The Highest OrderThou
Blessings Of The Highest Order
Wrekmeister Harmonies - We Love To Look At The CarnageWrekmeister Harmonies
We Love To Look At The Carnage
Tricot - ???Tricot
???
Bada - BadaBada
Bada
Kidbug - KidbugKidbug
Kidbug
Louise Lemon - DevilLouise Lemon
Devil
Mrs Piss - Self-SurgeryMrs Piss
Self-Surgery
Vega Lee & John Nova - iSpace DramasVega Lee & John Nova
iSpace Dramas
Myrkur - FolkesangeMyrkur
Folkesange
BlackLab - AbyssBlackLab
Abyss
Witchcraft - Black MetalWitchcraft
Black Metal
Brant Bjork - Brant BjorkBrant Bjork
Brant Bjork
1000mods - Youth Of Dissent1000mods
Youth Of Dissent
Jazz Sabbath - Jazz SabbathJazz Sabbath
Jazz Sabbath
Oranssi Pazuzu - Mestarin KynsiOranssi Pazuzu
Mestarin Kynsi
Elder - OmensElder
Omens
Shaam Larein - SculptureShaam Larein
Sculpture
Shabaka And The Ancestors - We Are Sent Here By HistoryShabaka And The Ancestors
We Are Sent Here By History

Unsane - Lambhouse
Voto:
Etichetta: Relapse
Anno: 2003
Produzione:
Genere: rock / noise / post-hardcore
Scheda autore: Unsane



Cosa c'è di meglio di un po' di noise fatto bene? Niente. E chi erano i maestri del noise tra il 1991 e il 1998?? Ma certamente gli Unsane. Suoni urticanti, misto ad un basso distruttivo e tagliente, una batteria potente e monolitica, una chitarra devastante e maestosa e, infine, una voce ulcerosa, malata, disagiata, disperata. Questi erano gli Unsane, ispirati da Pussy Galore, Sonic Youth, Swans, Foetus e tutta la feccia proveniente da New York nei primi anni 80. Padri fondatori di un nuovo suono che, grazie a quelle chitarre così pesanti, sarà definito nu-metal. Ma che in realtà proveniva dall'hardcore furioso e stradaiolo. Gente come Quicksand, Helmet, Far, ma anche Melvins, Tad, Jesus Lizard, Cows, Today Is The Day ha legato il proprio destino agli Unsane, un gruppo REALMENTE destabilizzante. Pauroso, incredibile nella potenza del suono (e, ricordiamolo, erano in 3!) e troppo avanti per essere apprezzato dalla gente... E, per le feste natalizie, la splatter Relapse (quale etichetta migliore per gli Unsane??) ci propone questa sorta di Greatest Hits del male, con sangue che scorre in ogni brano della raccolta, oltre che in ogni pagina del booklet. Ovvio, ogni disco del gruppo è da avere, ma volete mettere avere in un unico CD tutto il meglio?? E poi, lo sfizioso DVD non è cosa da poco: tutti i videoclip e un bel po' di materiale live da brividi. Se l'apocalisse deve avere un suono è certamente quello generato dagli Unsane.

[Dale P.]

Canzoni significative: tutte.


Questa recensione é stata letta 6002 volte!
Voto utenti:
Vota Questo Disco:


Altre Recensioni

Unsane - WreckUnsane
Wreck

NEWS


16/01/2007 Il Nuovo Album su Ipecac
27/03/2005 Nuovo Brano Online

tAXI dRIVER consiglia

Human Impact - Human ImpactHuman Impact
Human Impact
Buildings - Negative SoundBuildings
Negative Sound
Theramin - We Were GladiatorsTheramin
We Were Gladiators
Dead Elephant - Sing The Separation EPDead Elephant
Sing The Separation EP
Anatrofobia - Tesa Musica MarginaleAnatrofobia
Tesa Musica Marginale
White Zombie - Soul-CrusherWhite Zombie
Soul-Crusher
61 Winter61 Winter's Hat
Wallace Mail Series 5
Cherubs - Immaculada HighCherubs
Immaculada High
Idles - A Beautiful Thing Idles Live At Le BataclanIdles
A Beautiful Thing Idles Live At Le Bataclan
Cunts - CuntsCunts
Cunts